Kit xenon omologati?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Kit xenon omologati?

Messaggio Da vindhler il Lun 31 Mar 2014 - 15:15

Mi aiutate a far chiarezza su una cosa?
In giro per i siti dei venditori trovo kit con la scritta "omologato". Omologato da chi, e per cosa, non si capisce.
Da quanto avevo capito l'omologazione per circolare e passare la revisione la può fornire solo la MTC, oppure esistono kit prodotti, testati e omologati specificamente su un modello di auto?

vindhler
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 20.01.14
Località : prov. Bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da albusplus il Lun 31 Mar 2014 - 20:06

Non puoi montare nessun kit xeno sulla macchina... Oltre alle lampadine servono anche i lava fari i lenticolari il correttore assetto fari automatico e la scritta sul libretto detto questo una volta montati i 4300 k difficilmente si vedono e fai una valanga di luce in piu

albusplus
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 15.09.13
Età : 25
Località : asti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da EdoSport il Lun 31 Mar 2014 - 20:32

albusplus ha scritto:Non puoi montare nessun kit xeno sulla macchina... Oltre alle lampadine servono anche i lava fari i lenticolari il correttore assetto fari automatico e la scritta sul libretto detto questo una volta montati i 4300 k difficilmente si vedono e fai una valanga di luce in piu
Quoto!
L'omologazione significa semplicemente che possono essere montati sull'auto senza dare problemi, ma non sono assolutamente omologati per uso stradale!

EdoSport
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1004
Data d'iscrizione : 07.03.13
Età : 24
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da M_Nicola il Lun 31 Mar 2014 - 23:03

gli unici fari omologati sono quelli previsti dalla casa madre, la punto evo non ha mai avuto i fari allo xeno nemmeno come optional quindi è legalmente impossibile montarli....
come del resto tutti vari dayline....

M_Nicola
GP Club member

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 25
Località : Rovigo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da vindhler il Mar 1 Apr 2014 - 9:43

Chiarissimo, grazie Smile

vindhler
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 20.01.14
Località : prov. Bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da Puntoevo1989 il Mar 1 Apr 2014 - 18:18

albusplus ha scritto:Non puoi montare nessun kit xeno sulla macchina... Oltre alle lampadine servono anche i lava fari i lenticolari il correttore assetto fari automatico e la scritta sul libretto detto questo una volta montati i 4300 k difficilmente si vedono e fai una valanga di luce in piu

non c'è nessuna scritta sul libretto per i fari xenon... Very Happy non ci sono particolari procedure omologative tral'altro, tu nel momento in cui fai la revisione con gli xeno montati devi avere quelle 3 robe..

L'unico problema difficilmente ovviabile è il correttore automatico dell'assetto, per cui bisognerebbe costruire una centralina apposita e installare due sensori..
tutto il resto è fattibile con una spesa moderatamente bassa..363€ di due fari, un raccordo a T per intercettare il tubo dei lavavetri, 10€ di due spruzzatori, 35€ di un kit xeno..

Puntoevo1989
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1211
Data d'iscrizione : 03.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da M_Nicola il Mar 1 Apr 2014 - 18:50

si ma comunque sia non si sarà mai in regola Smile

M_Nicola
GP Club member

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 25
Località : Rovigo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da Puntoevo1989 il Mar 1 Apr 2014 - 19:01

ovvio..
ci sono comuni in cui con lenticolari e inclinazione a 3 devi pregare che non si accorgano..
altri in ci giri con parabole e xeno a 0 e nessuno ti dice niente..

Se si facesse un circuito con un banale inclinometro , si sarebbe al 100% a regola.. le parabole ci sono, i lavafari anche, regolazione automatica pure.. neanche in revisione potrebbero contestarti niente

Puntoevo1989
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1211
Data d'iscrizione : 03.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da EdoSport il Mar 1 Apr 2014 - 23:02

Pero ce da dire che su parabola per quanto siano regolati bene abbagliano sempre, questo perche tra lampadina e il nostro occhio non ce niente, con i lenticolari a meno che non incroci direttamente il fascio non danno fastidio!  Smile 

EdoSport
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1004
Data d'iscrizione : 07.03.13
Età : 24
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da vindhler il Mer 2 Apr 2014 - 13:23

Ok, abbandono l'idea degli xenon.

Non so se andare leggermente OT o aprire un altro topic, comunque: vorrei sostituire in ogni caso le luci anteriori con qualcosa di più gradevole esteticamente e, soprattutto, che migliori la visibilità notturna dato che guido spesso in ore serali su strade provinciali non illuminate.
Pensavo a delle buone alogene che vadano su tonalità di bianco ma non oltre (non ci posso far nulla, le luci blu mi danno di tamarro  Very Happy )

Ho buttato gli occhi su:

- ana/abbaglianti H4 Philips X-treme Power
- posizione W5W Philips Blue vision o il più possibile vicine alla tonalità delle H4
- DRL: Simoni Racing?

vindhler
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 20.01.14
Località : prov. Bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da EdoSport il Mer 2 Apr 2014 - 14:05

Se vuoi vederci meglio con le alogene devi rimanere su tonalità gialle (3000k) perche sono quelle che si avvicinano di piu alla tonalità della luce diurna e di conseguenza fanno piu contrasto, le philips vanno benissimo!   

EdoSport
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1004
Data d'iscrizione : 07.03.13
Età : 24
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da vindhler il Mer 2 Apr 2014 - 14:20

ok. Preferisco avere più luce piuttosto che averne di meno ma più bianca Smile

Come DRL che consigliate?

vindhler
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 20.01.14
Località : prov. Bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da EdoSport il Mer 2 Apr 2014 - 15:13

Io personalmente le ho messe a led, ma ho visto nelle gallerie di altri utenti le simoni racing e le piaa e hanno una bella tonalità di colore!

EdoSport
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1004
Data d'iscrizione : 07.03.13
Età : 24
Località : Prov. di Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da vindhler il Mer 2 Apr 2014 - 15:20

Non vorrei star lì a cambiare resistenze arrosto ogni due per tre Very Happy

Se però ce ne sono che durano ok. Le f.d.o. fanno problemi anche per i DRL led?

vindhler
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 20.01.14
Località : prov. Bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da M_Nicola il Mer 2 Apr 2014 - 16:10

vindhler ha scritto:Non vorrei star lì a cambiare resistenze arrosto ogni due per tre Very Happy

Se però ce ne sono che durano ok. Le f.d.o. fanno problemi anche per i DRL led?

tra xeno, led sulle posizioni e DRL a led legalmente non cambia assolutamente nulla! poi magari con le sole DRL a led non ti dicono nulla... Wink

M_Nicola
GP Club member

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 25
Località : Rovigo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da Puntoevo1989 il Mer 2 Apr 2014 - 17:35

i led sulle posizioni non mi paiono illegali..
rientrano senza problemi nella ece r48.. non superano i 2000 lumen!

Puntoevo1989
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1211
Data d'iscrizione : 03.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da M_Nicola il Mer 2 Apr 2014 - 19:50

fil89 ha scritto:i led sulle posizioni non mi paiono illegali..
rientrano senza problemi nella ece r48.. non superano i 2000 lumen!

sono illegali perchè non sono omologati....

M_Nicola
GP Club member

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 25
Località : Rovigo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da albusplus il Gio 3 Apr 2014 - 19:45

Come h4 ti consiglio osram cool blue intense nella legalità oppure le hyper White che sono stupende come drl led / simoni racing e posizioni sempre philips cool blue

albusplus
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 15.09.13
Età : 25
Località : asti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da kikko85 il Ven 4 Apr 2014 - 9:36

ma i lenticolari per capirci quelli che si deve aprire il faro sono i piu' llegali di tutti giusto?

_________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



"La moda del tuning e' passata"......non e' vero, sono scomparsi quelli che facevano tuning solo per avere una coppa, i veri appassionati restano.

kikko85
Coordinatore regionale Sicilia
Coordinatore regionale Sicilia

Messaggi : 2441
Data d'iscrizione : 24.05.10
Età : 31
Località : Castellammare del golfo (trapani)

http://www.facebook.com/profile.php?id=1216282485

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da Puntoevo1989 il Ven 4 Apr 2014 - 15:22

M_Nicola ha scritto:
fil89 ha scritto:i led sulle posizioni non mi paiono illegali..
rientrano senza problemi nella ece r48.. non superano i 2000 lumen!

sono illegali perchè non sono omologati....
Non ne sono convinto.

la normativa ece R48 europea che fissa le regole proprio di queste cose, non indica il tipo di filamento che deve avere la lampadina.. In teoria se rispetta i parametri che adesso copio/incollo può essere montata..
E' normativa europea, quindi tutte le altre nazionali devono sottostare a questa


Luce di posizione anteriore
6.9.1. Presenza
Obbligatoria su tutti i veicoli a motore.
Obbligatoria sui rimorchi di larghezza superiore a 1 600 mm.
Facoltativa sui rimorchi di larghezza inferiore o uguale a 1 600 mm.
6.9.2.
Numero
Due.
6.9.3.
Schema di montaggio
Nessuna prescrizione particolare.
6.9.4. Posizione
6.9.4.1. In larghezza: il punto della superficie apparente in direzione dell’asse di riferimento più
          distante dal piano longitudinale mediano del veicolo non deve trovarsi a più di 400 mm
          dall’estremità della larghezza fuori tutto del veicolo.
Nel caso di un rimorchio, il punto della superficie apparente in direzione dell’asse di riferi-
mento più lontano dal piano longitudinale mediano non deve trovarsi a più di 150 mm
dall’estremità della larghezza fuori tutto del veicolo.
La distanza tra i bordi interni delle due superfici apparenti in direzione dell’asse di riferimento
è soggetta alle prescrizioni seguenti:
L 137/29
IT
L 137/30
Gazzetta ufficiale dell’Unione europea
per i veicoli delle categorie M1 e N1: nessuna prescrizione particolare,
per tutte le altre categorie di veicoli: la distanza non deve essere inferiore a 600 mm. Tale
distanza può essere ridotta a 400 mm quando la larghezza fuori tutto del veicolo è inferiore a
1 300 mm.
6.9.4.2. In altezza: dal suolo, minima 350 mm, massima 1 500 mm (2 100 mm per i veicoli delle
       categorie O1 e O2, oppure per qualsiasi altra categoria di veicoli se la forma della carrozzeria
      non permette di rispettare i 1 500 mm).
6.9.4.3. In lunghezza: nessuna prescrizione particolare.
6.9.4.4. Quando la luce di posizione anteriore è incorporata reciprocamente in un’altra luce, le pre-
          scrizioni relative alla posizione (punti 6.9.4.1-6.9.4.3) devono essere verificate in riferimento
         alla superficie apparente in direzione dell’asse di riferimento di quest’altra luce.
6.9.5. Visibilità geometrica
6.9.5.1. Angolo orizzontale per le due luci di posizione anteriori:
45° verso l’interno e 80° verso l’esterno.
Per i rimorchi, l’angolo verso l’interno può essere ridotto a 5°.
Angolo verticale:
15° sopra e sotto l’orizzontale. L’angolo verticale al di sotto dell’orizzontale può essere ridotto
a 5° se l’altezza dal suolo delle luci è inferiore a 750 mm.
6.9.5.2.
A discrezione del costruttore o del suo mandatario e solo se sul veicolo è montata una luce di
posizione laterale anteriore, per i veicoli delle categorie M1 e N1 si applicano le prescrizioni
seguenti in alternativa al punto 6.9.5.1.
Angolo orizzontale: 45° verso l’esterno-45° verso l’interno.
Angolo verticale: 15° al di sopra e al di sotto dell’orizzontale. L’angolo verticale al di sotto
dell’orizzontale può essere ridotto a 5° se l’altezza dal suolo delle luci è inferiore a 750 mm.
Affinché la luce sia considerata visibile, almeno 12,5 centimetri quadrati della sua superficie
apparente devono essere visibili senza ostacoli. L’area della superficie illuminante dei catadiot-
tri che non trasmettono luce non deve essere presa in considerazione.
6.9.6.
Orientamento
Verso l’avanti.
6.9.7.
Collegamento elettrico
In conformità del punto 5.11.
6.9.8.
Spia
Spia di innesto obbligatoria. La spia di innesto non deve essere intermittente e non è richiesta
se il dispositivo di illuminazione del cruscotto può essere acceso soltanto contemporanea-
mente alle luci di posizione anteriori.
6.9.9.
Altre prescrizioni
Se all’interno della luce di posizione anteriore sono installati uno o più generatori di raggi
infrarossi, l’attivazione di questi ultimi è ammessa solo quando il proiettore sullo stesso lato
del veicolo è acceso e il veicolo si sposta in marcia avanti. In caso di mancato funzionamento
della luce di posizione anteriore o del proiettore sullo stesso lato, il generatore di raggi
infrarossi deve spegnersi automaticamente

Puntoevo1989
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1211
Data d'iscrizione : 03.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da M_Nicola il Ven 4 Apr 2014 - 15:58

kikko85 ha scritto:ma i lenticolari  per capirci quelli che si deve aprire il faro sono i piu' llegali di tutti giusto?

non esiste una scala dell'illegalità.... o è legale oppure no (come ad esempio per i 50cc, semplicemente senza fermi oppure con un elaborazione da 20cv legalmente non cambia nulla), aprire un faro e installare un proiettore è tanto illegale come mettere un impianto allo xeno, una posizione a led un alogena non omologata ecc...








fil89 ha scritto:
M_Nicola ha scritto:
fil89 ha scritto:i led sulle posizioni non mi paiono illegali..
rientrano senza problemi nella ece r48.. non superano i 2000 lumen!

sono illegali perchè non sono omologati....
Non ne sono convinto.

la normativa ece R48 europea che fissa le regole proprio di queste cose, non indica il tipo di filamento che deve avere la lampadina.. In teoria se rispetta i parametri che adesso copio/incollo può essere montata..
E' normativa europea, quindi tutte le altre nazionali devono sottostare a questa


Luce di posizione anteriore
6.9.1. Presenza
Obbligatoria su tutti i veicoli a motore.
Obbligatoria sui rimorchi di larghezza superiore a 1 600 mm.
Facoltativa sui rimorchi di larghezza inferiore o uguale a 1 600 mm.
6.9.2.
Numero
Due.
6.9.3.
Schema di montaggio
Nessuna prescrizione particolare.
6.9.4. Posizione
6.9.4.1. In larghezza: il punto della superficie apparente in direzione dell’asse di riferimento più
          distante dal piano longitudinale mediano del veicolo non deve trovarsi a più di 400 mm
          dall’estremità della larghezza fuori tutto del veicolo.
Nel caso di un rimorchio, il punto della superficie apparente in direzione dell’asse di riferi-
mento più lontano dal piano longitudinale mediano non deve trovarsi a più di 150 mm
dall’estremità della larghezza fuori tutto del veicolo.
La distanza tra i bordi interni delle due superfici apparenti in direzione dell’asse di riferimento
è soggetta alle prescrizioni seguenti:
L 137/29
IT
L 137/30
Gazzetta ufficiale dell’Unione europea
per i veicoli delle categorie M1 e N1: nessuna prescrizione particolare,
per tutte le altre categorie di veicoli: la distanza non deve essere inferiore a 600 mm. Tale
distanza può essere ridotta a 400 mm quando la larghezza fuori tutto del veicolo è inferiore a
1 300 mm.
6.9.4.2. In altezza: dal suolo, minima 350 mm, massima 1 500 mm (2 100 mm per i veicoli delle
       categorie O1 e O2, oppure per qualsiasi altra categoria di veicoli se la forma della carrozzeria
      non permette di rispettare i 1 500 mm).
6.9.4.3. In lunghezza: nessuna prescrizione particolare.
6.9.4.4. Quando la luce di posizione anteriore è incorporata reciprocamente in un’altra luce, le pre-
          scrizioni relative alla posizione (punti 6.9.4.1-6.9.4.3) devono essere verificate in riferimento
         alla superficie apparente in direzione dell’asse di riferimento di quest’altra luce.
6.9.5. Visibilità geometrica
6.9.5.1. Angolo orizzontale per le due luci di posizione anteriori:
45° verso l’interno e 80° verso l’esterno.
Per i rimorchi, l’angolo verso l’interno può essere ridotto a 5°.
Angolo verticale:
15° sopra e sotto l’orizzontale. L’angolo verticale al di sotto dell’orizzontale può essere ridotto
a 5° se l’altezza dal suolo delle luci è inferiore a 750 mm.
6.9.5.2.
A discrezione del costruttore o del suo mandatario e solo se sul veicolo è montata una luce di
posizione laterale anteriore, per i veicoli delle categorie M1 e N1 si applicano le prescrizioni
seguenti in alternativa al punto 6.9.5.1.
Angolo orizzontale: 45° verso l’esterno-45° verso l’interno.
Angolo verticale: 15° al di sopra e al di sotto dell’orizzontale. L’angolo verticale al di sotto
dell’orizzontale può essere ridotto a 5° se l’altezza dal suolo delle luci è inferiore a 750 mm.
Affinché la luce sia considerata visibile, almeno 12,5 centimetri quadrati della sua superficie
apparente devono essere visibili senza ostacoli. L’area della superficie illuminante dei catadiot-
tri che non trasmettono luce non deve essere presa in considerazione.
6.9.6.
Orientamento
Verso l’avanti.
6.9.7.
Collegamento elettrico
In conformità del punto 5.11.
6.9.8.
Spia
Spia di innesto obbligatoria. La spia di innesto non deve essere intermittente e non è richiesta
se il dispositivo di illuminazione del cruscotto può essere acceso soltanto contemporanea-
mente alle luci di posizione anteriori.
6.9.9.
Altre prescrizioni
Se all’interno della luce di posizione anteriore sono installati uno o più generatori di raggi
infrarossi, l’attivazione di questi ultimi è ammessa solo quando il proiettore sullo stesso lato
del veicolo è acceso e il veicolo si sposta in marcia avanti. In caso di mancato funzionamento
della luce di posizione anteriore o del proiettore sullo stesso lato, il generatore di raggi
infrarossi deve spegnersi automaticamente

ma appunto la legge Italiana non nega queste regole ne aggiunge solamente una semplice: la lampadina deve essere omologata , solo l'omologazione stampigliata sopra ti informa se rispetta o no TUTTI gli standard, il problema non è il led ma il fatto che non è omologato per l'utilizzo stradale.... che poi ci possono essere differenze abissali di luce prodotta in funzione dei led montati sulla lampadina quindi uno si prende un paio di led 5€ li monta e di giorno è perfettamente invisibile come se un'auto a fari spenti....

questa non illuminerà una beata minchia!!
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questa invece avrà un illuminazione a livelli dell'alogena:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non voglio fare il saputello, il santone o che pensiate che io sia contro le modifiche, solo che bisogna essere consapevoli di quello che si fa....    

M_Nicola
GP Club member

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 25
Località : Rovigo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da Puntoevo1989 il Ven 4 Apr 2014 - 16:33

M_Nicola ha scritto:
kikko85 ha scritto:ma i lenticolari  per capirci quelli che si deve aprire il faro sono i piu' llegali di tutti giusto?

non esiste una scala dell'illegalità.... o è legale oppure no (come ad esempio per i 50cc, semplicemente senza fermi oppure con un elaborazione da 20cv legalmente non cambia nulla), aprire un faro e installare un proiettore è tanto illegale come mettere un impianto allo xeno, una posizione a led un alogena non omologata ecc...








fil89 ha scritto:
M_Nicola ha scritto:

sono illegali perchè non sono omologati....
Non ne sono convinto.

la normativa ece R48 europea che fissa le regole proprio di queste cose, non indica il tipo di filamento che deve avere la lampadina.. In teoria se rispetta i parametri che adesso copio/incollo può essere montata..
E' normativa europea, quindi tutte le altre nazionali devono sottostare a questa


Luce di posizione anteriore
6.9.1. Presenza
Obbligatoria su tutti i veicoli a motore.
Obbligatoria sui rimorchi di larghezza superiore a 1 600 mm.
Facoltativa sui rimorchi di larghezza inferiore o uguale a 1 600 mm.
6.9.2.
Numero
Due.
6.9.3.
Schema di montaggio
Nessuna prescrizione particolare.
6.9.4. Posizione
6.9.4.1. In larghezza: il punto della superficie apparente in direzione dell’asse di riferimento più
          distante dal piano longitudinale mediano del veicolo non deve trovarsi a più di 400 mm
          dall’estremità della larghezza fuori tutto del veicolo.
Nel caso di un rimorchio, il punto della superficie apparente in direzione dell’asse di riferi-
mento più lontano dal piano longitudinale mediano non deve trovarsi a più di 150 mm
dall’estremità della larghezza fuori tutto del veicolo.
La distanza tra i bordi interni delle due superfici apparenti in direzione dell’asse di riferimento
è soggetta alle prescrizioni seguenti:
L 137/29
IT
L 137/30
Gazzetta ufficiale dell’Unione europea
per i veicoli delle categorie M1 e N1: nessuna prescrizione particolare,
per tutte le altre categorie di veicoli: la distanza non deve essere inferiore a 600 mm. Tale
distanza può essere ridotta a 400 mm quando la larghezza fuori tutto del veicolo è inferiore a
1 300 mm.
6.9.4.2. In altezza: dal suolo, minima 350 mm, massima 1 500 mm (2 100 mm per i veicoli delle
       categorie O1 e O2, oppure per qualsiasi altra categoria di veicoli se la forma della carrozzeria
      non permette di rispettare i 1 500 mm).
6.9.4.3. In lunghezza: nessuna prescrizione particolare.
6.9.4.4. Quando la luce di posizione anteriore è incorporata reciprocamente in un’altra luce, le pre-
          scrizioni relative alla posizione (punti 6.9.4.1-6.9.4.3) devono essere verificate in riferimento
         alla superficie apparente in direzione dell’asse di riferimento di quest’altra luce.
6.9.5. Visibilità geometrica
6.9.5.1. Angolo orizzontale per le due luci di posizione anteriori:
45° verso l’interno e 80° verso l’esterno.
Per i rimorchi, l’angolo verso l’interno può essere ridotto a 5°.
Angolo verticale:
15° sopra e sotto l’orizzontale. L’angolo verticale al di sotto dell’orizzontale può essere ridotto
a 5° se l’altezza dal suolo delle luci è inferiore a 750 mm.
6.9.5.2.
A discrezione del costruttore o del suo mandatario e solo se sul veicolo è montata una luce di
posizione laterale anteriore, per i veicoli delle categorie M1 e N1 si applicano le prescrizioni
seguenti in alternativa al punto 6.9.5.1.
Angolo orizzontale: 45° verso l’esterno-45° verso l’interno.
Angolo verticale: 15° al di sopra e al di sotto dell’orizzontale. L’angolo verticale al di sotto
dell’orizzontale può essere ridotto a 5° se l’altezza dal suolo delle luci è inferiore a 750 mm.
Affinché la luce sia considerata visibile, almeno 12,5 centimetri quadrati della sua superficie
apparente devono essere visibili senza ostacoli. L’area della superficie illuminante dei catadiot-
tri che non trasmettono luce non deve essere presa in considerazione.
6.9.6.
Orientamento
Verso l’avanti.
6.9.7.
Collegamento elettrico
In conformità del punto 5.11.
6.9.8.
Spia
Spia di innesto obbligatoria. La spia di innesto non deve essere intermittente e non è richiesta
se il dispositivo di illuminazione del cruscotto può essere acceso soltanto contemporanea-
mente alle luci di posizione anteriori.
6.9.9.
Altre prescrizioni
Se all’interno della luce di posizione anteriore sono installati uno o più generatori di raggi
infrarossi, l’attivazione di questi ultimi è ammessa solo quando il proiettore sullo stesso lato
del veicolo è acceso e il veicolo si sposta in marcia avanti. In caso di mancato funzionamento
della luce di posizione anteriore o del proiettore sullo stesso lato, il generatore di raggi
infrarossi deve spegnersi automaticamente

ma appunto la legge Italiana non nega queste regole ne aggiunge solamente una semplice: la lampadina deve essere omologata , solo l'omologazione stampigliata sopra ti informa se rispetta o no TUTTI gli standard, il problema non è il led ma il fatto che non è omologato per l'utilizzo stradale.... che poi ci possono essere differenze abissali di luce prodotta in funzione dei led montati sulla lampadina quindi uno si prende un paio di led 5€ li monta e di giorno è perfettamente invisibile come se un'auto a fari spenti....

questa non illuminerà una beata minchia!!
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questa invece avrà un illuminazione a livelli dell'alogena:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non voglio fare il saputello, il santone o che pensiate che io sia contro le modifiche, solo che bisogna essere consapevoli di quello che si fa....    
Io vorrei capire in base a cosa dici che il led non è omologato nell'uso stradale.
Non c'è nessuna norma del CDS che vincoli il tipo di filamento della lampadina. Le uniche contravvenzioni che elevano sono con il art 78 o 72 per colore diverso o nuova installazione(modifica dell'impianto elettrico).
Al momento in cui una lampadina a led rientra nei parametri di illuminazione dell'ece r48 ed è dello stesso colore nessuno può fare sanzioni.
tanto più che alcuni brand montano come optional vari pacchetti led.. dubito che in audi montino lampadine non concesse dal cds su strada di serie..

Puntoevo1989
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1211
Data d'iscrizione : 03.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da M_Nicola il Ven 4 Apr 2014 - 16:44

mai detto che i led non si possano usare su strada:
il problema non è il led ma il fatto che non è omologato per l'utilizzo stradale parlando della lampadine stessa che ho postato

parlando di fari: qualsiasi lampadina deve essere omologata, stop. La lampadina che vuoi montare è omologata? bene allora si può fare altrimenti no... la audi vw ecc montano led OMOLOGATI... non esistono delle W21W a led omologate per utilizzo stradale Smile

oh è il CDS che lo dice mica io XD

M_Nicola
GP Club member

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 25
Località : Rovigo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da vindhler il Ven 4 Apr 2014 - 21:59

I led che ho visto all'ipermercato recavano scritto sulla confezione, non molto in evidenza ma c'era, che sono utilizzabili esclusivamente su circuiti privati e non su strada in quanto sprovvisti di omologazione.

Nella pratica suppongo che ci sia una bella differenza tra l'essere fermati sulla Panda 45 supertamarra  Shocked che ho visto ieri sera con kit xenon aftermarket che sarà stato da 8000K + fendi accesi, sempre sul blu, il tutto di un bagliore fastidiosissimo, e l'essere fermati su una macchina normale con solo le lucine daylight a led

vindhler
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 20.01.14
Località : prov. Bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da M_Nicola il Ven 4 Apr 2014 - 23:52

vindhler ha scritto:I led che ho visto all'ipermercato recavano scritto sulla confezione, non molto in evidenza ma c'era, che sono utilizzabili esclusivamente su circuiti privati e non su strada in quanto sprovvisti di omologazione.

Nella pratica suppongo che ci sia una bella differenza tra l'essere fermati sulla Panda 45 supertamarra  Shocked che ho visto ieri sera con kit xenon aftermarket che sarà stato da 8000K + fendi accesi, sempre sul blu, il tutto di un bagliore fastidiosissimo, e l'essere fermati su una macchina normale con solo le lucine daylight a led

la differenza sta nel fatto che magari alla panda fanno la multa ma a te lasciano andare.... ma legalmente non tra le due auto non c'è differenza Smile

M_Nicola
GP Club member

Messaggi : 368
Data d'iscrizione : 16.02.11
Età : 25
Località : Rovigo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Kit xenon omologati?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 8:49


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum