consiglio dpf

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: consiglio dpf

Messaggio Da Vittoriogp il Lun 29 Ago 2016 - 21:47

Allora stai tranquillo, hai un auto originale con un tappo in meno, (che tra l'altro fa danni sia alla tasca e a detta di alcuni ricercatori anche all'ambiente)

Vittoriogp
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.08.16
Età : 23
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio dpf

Messaggio Da davis03 il Lun 29 Ago 2016 - 21:57


davis03
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 04.02.16
Località :

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio dpf

Messaggio Da Puntoevo1989 il Mar 30 Ago 2016 - 12:38

Vittoriogp ha scritto:Forse mi sono espresso male, il mio pensiero era quello di dire che spendere una somma solo per togliere un dpf e non guadagnare nulla in prestazioni non è la cosa più indicata (per me).. Giustamente ogni uno ha un budget diverso..
Restando in tema: eliminando il dpf da centralina e fisicamente non si ha "nessun" beneficio in prestazioni, ma beneficio alle nostre tasche, gasolio risparmiato ed olio non più da buttare dopo scarsi 6000 km..
Per quanto riguarda il modo di esclusione non sono d'accordo... Aprire il dpf e rimuovere tutto all'interno e poi richiuderlo, in termini di lavoro e prestazione non è delle migliori per i motivi già sopraelencati, meglio sostituirlo con un pipe fatto bene, in modo da tenersi il dpf a casa che quando si vuole lo si rimonta.. (Il dpf costa un occhio della testa ed è uno spreco buttarlo)
[O.T. Frizioni : essa è molto stressata con una mappa molto spinta oppure fatta ad capocchiam in quanto il mappatore non ti ha saputo spalmare bene la coppia sul range efficiente del motore. Le mappe fatte ad hoc (con rullate prima e dopo) danno di più lavoro alla frizione, sicuramente si finirà prima di come fosse ori, ma non dopo 40000km...
Concordo che le nostre frizioni ori sono di scarsa qualità...O.T.]
Il problema è che il finto DPF non ha marchiato alcun numero di omologazione.. svuotare il tuo vuol dire tenere i numeri.. in caso la alzassero in un centro revisioni non potrebbero dirti niente, con il finto invece sono autorizzati a bocciarla.
Per il fatto delle mappe, non è vero.
Se vuoi coppia sotto, la frizione va a  quel paese. Poi se uno si accontenta di guadagnare cavalli a 3000 giri, beh, de gustibus.. puoi spalmare quello che vuoi, questi 1.3mjet sotto sono vuotissimi e già originali entrano in coppia bruscamente. Un 1.3mjet non hai tante possibilità di spalmare, perchè il turbolag ci sarà sempre, per quanto puoi giocare con la mappa n75 della geometria variabile.. E nella guida quotidiana ti serve coppia ai bassi regimi, non cavalli a 4000 giri..Purtroppo è la classica coperta corta, non è un motore come un 1.9jtd che è pieno sotto grazie alla sua cilindrata.. qui se togli la turbina la macchina non si muove proprio..
Se, come molti, fai una mappa alla macchina dopo i canonici 2/3 anni di garanzia, si parla di farla dai 60.000km in su.. aggiungi 40.000 e fai 100.000.. Quelle porcherie di frizioni, in guida normale(non da rappresentante e/o solo autostrada e tangenziali) iniziano a dar noie(pedali duri, difficoltà di innesto, ecc)
In quel caso si spendono due soldi, si mette una rinforzata, che dura qualcosa di più..

Semperfiat ha scritto:Scusate se mi intrometto ma la discussione è molto interessante!
Io faccio parte di quelli che non modificherebbero mai la mappa di una centralina perchè se compro 80 cv che senso ha portarla a 100 o più allora mi prendo un altro motore o addirittura un altra auto. Comunque ognuno è libero di pensarla come vuole! Frizioni Fiat? Frizioni Vag? Faccio il rappresentante da 12 aa porto vetture a 200 mila km con frizione al minimo dell'autoregistrazione.Il mio meccanico dice che frizioni a prova di piedi a banana ancora non esistono.Molti dovrebbero imparare a guidare invece di cercare " Mappe"( scusate l'OT)
Le frizioni di un rappresentante fanno poco testo..
Ho fatto la revisione ad uno sprinter con 670.000km e frizione originale.. Dall'altra parte arrivano punto 1.3 mjet usate in città che a 130.000km hanno bruciato il disco..

davis03 ha scritto:anche io sono dello stesso parere di lasciare la macchina originale ma per risolvere quello che per me rappresenta un problema e cioè le rigenerazioni e al solo pensiero che si possa compromettere l'affidabilità del motore spruzzando gasolio in fase di scarico sono stato tra virgolette costretto ad intervenire ma in modo molto leggero. La vecchia punto aveva la bellezza di 230000 chilometri e tutti con frizione originale. Quindi se si guida con sapienza la frizione e tutti i componenti della trasmissione reggono salvo difetti particolari.

Vittoriogp ha scritto:
davis03 ha scritto:Ciao amici, qualcuno di voi ha sfiltrato il dpf senza fare la mappatura?
Se si come va la macchina? Poi sono costretto a mapparla per forza o posso anche lasciarla così?
Fatemi sapere vi prego.....

Davis03 per chiarire, se hai rimosso il dpf sia fisicamente e sia tramite la gestione software, stai tranquillo che va bene così. Sei solo diventato un Euro 4 materialmente pur essendo Euro5 burocraticamente.
Si sono dette tante cose in questo post perché il Dpf e L egr sono le prime cose che vengono eliminate quando si mappa un auto, però puoi scegliere di eliminarli anche rimanendo ori.
L importanza è che hai eliminato anche la gestione dalla ecu.

Vittoriogp ha scritto:Allora stai tranquillo, hai un auto originale con un tappo in meno, (che tra l'altro fa danni sia alla tasca e a detta di alcuni ricercatori anche  all'ambiente)
Il dpf brucia la parte carboniosa del pm10, liberando ii pm 2.5 di metalli pesanti dovuti all'usura del motore..
A "peso", emetti meno inquinamento
A quantità, emetti meno perchè la molecola di carbonio viene bruciata
A qualità, invece di emettere carbonio che non entra negli alveoli polmonari, emetti metalli pesanti, che entrano senza problemi fino agli alveoli, in quanto più piccoli.
Le centraline ARPAV dalle informazioni che avevo rilevano solo i pm10..

Puntoevo1989
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1207
Data d'iscrizione : 03.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio dpf

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 23:18


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum