Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Puntoevo1989 il Ven 12 Gen 2018 - 19:52

SuperUCCU ha scritto:Io sono di Novara, anche se ho origini venete (Vicenza per la precisione). Fossimo stati puù vicini, ti avrei fatto controllare personalmente la mia macchina, ma siamo a oltre 300 km di distanza!
Comunque, qui capita di vedere alcuni esemplari di Grande Punto o addirittura l'ultima volta ho visto una Evo, bianca, in perfette condizioni esterne. Il motivo per cui sia stata rottamata non lo so. Si iniziano a vedere alcune GP magari inizio serie (2005-2006) oppure altre incidentate, in alcuni casi comunque, hanno ancora numerose parti in buone condizioni. I motori non lo so, comunque spero che il suo originale duri il più possibile, io cerco sempre di fare tagliandi scrupolosi e anche prima delle scadenze previste, per esempio cambio olio tra i 20000 e i 25000 km contro i 30000 previsti, con olio avente specifiche previste dalla casa.
A proposito, ti risulta che il Selenia Multipower gas abbia additivi per preservare le sedi valvole? Io non l'ho mai usato, ma ho sempre messo oli di altre marche aventi le stesse specifiche (soprattutto le C3 di cui parlammo molto tempo fa). Generalmente ho sempre usato Castrol, anche se da alcuni mesi ho scoperto un tale Lubex che ha le stesse specifiche del Castrol ma costa un terzo. Ne ho preso un litro per i rabbocchi. Cosa dici? Posso rischiare un tagliando completo?
Ultima cosa: olio cambio. Quale usare? Stavo seriamente pensando di sostituire anche quello
Allora, partiamo dalla cosa più semplice, l'olio cambio. Selenia è quasi vincolante, nel senso che 75w85 gl4 PLUS +trovi petronas(ergo selenia) . Very Happy alternative negli scaffali non le trovi, gl5 non conviene perchè usura precocemente i sincronizzatori.

Olio motore, IMHO la politica di marketing di selenia è stata dare il nome "gas" per accaparrarsi una fetta di mercato e basta, in quanto le specifiche come si nota sono praticamente uguali ad altri olii meno costosi e che non hanno la scritta gas.

Un po' come i furboni che scrivono sui sacchetti di arachidi "prodotto bio e senza glutine" in caratteri cubitali, come se esistessero arachidi con glutine.. Laughing
Che poi l'olio influisce fino ad un certo punto sull'affossamento delle sedi. Ci sono auto predisposte all'affossamento, altre no perchè hanno sedi con materiali migliori, l'olio ti può allungare la vita di qualche migliaio di chilometri...

Puntoevo1989
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 03.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Sab 13 Gen 2018 - 0:28

Ok per l'olio cambio, niente GL5 per cercare di ottenere una maggior durata dei sincronizzatori. Quindi a tuo avviso posso rischiare il Lubex per il motore? 19,90€ per 4 litri, specifiche identiche al Castrol 5w40C3. In molti lo sconsigliano, ma io credo che non possano permettere la vendita di oli motore che facciano male al motore. Non voglio aprire una diatriba sugli oli, ma ho notato che Lubex ha le stesse specifiche, odore e colore di Castrol, e anche i flaconi sono molto simili, che siano forse rimarchiati?
Oli Selenia non ne ho mai presi, costano troppo, ma so per certo che al primo tagliando in garanzia, un'officina mi mise un 5w30 marchiato Elf, senza specifiche C3.

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

errata corrige

Messaggio Da Michele76 il Lun 15 Gen 2018 - 13:33

Michele76 ha scritto:
Per ora non noto perdite d'olio dalla coppa, dal volano, dalla puleggia ecc ma
il semiasse destro invece all'estremità lato ruota mi lascia un goccetto nero in garage.  La cuffia è integra, boh.

Rettifico:

si tratta di una macchia nera di percolato sulle piastrelle e proviene dal parafango/paraurti.
Metto la macchina sempre esattamente nello stessa posizione in garage (c'è un tappo di legno dove appoggio la ruota anteriore)
ed il semiasse è 40 cm piu indietro della macchia sul pavimento :-)

Michele76
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 26.07.16
Età : 41
Località : Legnaro (PD)

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Ven 19 Gen 2018 - 9:25

Michele76 ha scritto:
Michele76 ha scritto:
Per ora non noto perdite d'olio dalla coppa, dal volano, dalla puleggia ecc ma
il semiasse destro invece all'estremità lato ruota mi lascia un goccetto nero in garage.  La cuffia è integra, boh.

Rettifico:

si tratta di una macchia nera di percolato sulle piastrelle e proviene dal parafango/paraurti.
Metto la macchina sempre esattamente nello stessa posizione in garage (c'è un tappo di legno dove appoggio la ruota anteriore)
ed il semiasse è 40 cm piu indietro della macchia sul pavimento :-)

Toglimi una curiosità. Quando hai rifatto la frizione causa cuscinetto, che sintomi avevi?

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Michele76 il Ven 19 Gen 2018 - 10:58

SuperUCCU ha scritto:
Toglimi una curiosità. Quando hai rifatto la frizione causa cuscinetto, che sintomi avevi?

non staccava perchè praticamente il cuscinetto era sfondato e quindi non spingeva lo spingidisco.

Ecco la foto di come era ridotto.
Praticamente è "passato dall'altra parte" dello spingidisco e l'ultima manovra l'ho fatta con la forcella che strisciava sullo spingidisco, come si nota dai segni di surriscaldamento. L'ho cambiata visto che praticamente ha fatto "fuoco" :[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Michele76
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 26.07.16
Età : 41
Località : Legnaro (PD)

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Ven 19 Gen 2018 - 11:01

Ma avevi sintomi prima o ha ceduto di colpo?

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Michele76 il Ven 19 Gen 2018 - 12:01

SuperUCCU ha scritto:Ma avevi sintomi prima o ha ceduto di colpo?

gradualmente. ho tergiversato un paio di mesi perchè non potevo stare senza macchina ma alla fine facendo 3500 km al mese i km si sono accumulati e paff sono rimasto quasi a piedi, giusto arrivato a casa.

Michele76
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 26.07.16
Età : 41
Località : Legnaro (PD)

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Ven 19 Gen 2018 - 23:19

Attualmente, a quasi 177000 km, la frizione è ancora la sua originale, non noto alcun segno di cedimento e prima di leggere queste pagine credevo che la frizione, a patto di non maltrattarla, fosse quasi eterna, nel senso che ho sempre creduto che finchè non slitta, si può tenere. A quanto pare non è così. Vorrei tirare fino ai 200000 almeno con quella originale che, come ti dico, ad oggi è ancora discretamente morbida, stacca benissimo e non strappa, anche se c'è da dire che io ho uno stile abbastanza conservativo e faccio molti percorsi extraurbani. La mia paura però è quella di restare a piedi improvvisamente. Al momento, nessun rumore strano o altri sintomi che possano fare presagire un'imminente rottura.

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Puntoevo1989 il Sab 20 Gen 2018 - 7:25

SuperUCCU ha scritto:Attualmente, a quasi 177000 km, la frizione è ancora la sua originale, non noto alcun segno di cedimento e prima di leggere queste pagine credevo che la frizione, a patto di non maltrattarla, fosse quasi eterna, nel senso che ho sempre creduto che finchè non slitta, si può tenere. A quanto pare non è così. Vorrei tirare fino ai 200000 almeno con quella originale che, come ti dico, ad oggi è ancora discretamente morbida, stacca benissimo e non strappa, anche se c'è da dire che io ho uno stile abbastanza conservativo e faccio molti percorsi extraurbani. La mia paura però è quella di restare a piedi improvvisamente. Al momento, nessun rumore strano o altri sintomi che possano fare presagire un'imminente rottura.

Puoi rimanere a piedi improvvisamene per qualunque cosa.
Su un'auto una cosa che bisogna avere è una buona assicurazione con carro attrezzi gratuito, e la polizza estesa che ti paga l'hotel in caso di guasti e l'auto sostitutiva per fermi auto più lunghi di 8 ore.
Banalmente, mi son capitati clienti con le multiple che sono stati a piedi di punto in bianco 2 giorni per un cavo frizione da 25€ che non era disponibile..


Puntoevo1989
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 03.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Sab 20 Gen 2018 - 23:02

Puntoevo1989 ha scritto:
Puoi rimanere a piedi improvvisamene per qualunque cosa.
Su un'auto una cosa che bisogna avere è una buona assicurazione con carro attrezzi gratuito, e la polizza estesa che ti paga l'hotel in caso di guasti e l'auto sostitutiva per fermi auto più lunghi di 8 ore.
Banalmente, mi son capitati clienti con le multiple che sono stati a piedi di punto in bianco 2 giorni per un cavo frizione da 25€ che non era disponibile..


Per fortuna, l'assicurazione con il carro attrezzi ce l'ho. Sull'hotel non mi pongo grossi problemi: è difficile che io vada molto lontano, anche se con buone probabilità, la prossima estate dovrò andare dal Piemonte al Sud (Campania) e chiaramente per quel periodo avrò su quasi 200000 km e la macchina dovrà avere un'efficienza (quasi) pari al nuovo... riguardo al resto, oggi ho superato i 177000 km, ancora nessun cedimento della frizione, credo che a furia di dirlo rimarrò a piedi
a breve, cinghia, pastiglie e dischi (Ferodo) nuovi, anche liquido freni nuovo, dovrò vedere per il discorso frizione. Domanda: il liquido freni che comanda anche la frizione, va spurgato anche dalla frizione?

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Puntoevo1989 il Dom 21 Gen 2018 - 10:59

SuperUCCU ha scritto:
Puntoevo1989 ha scritto:
Puoi rimanere a piedi improvvisamene per qualunque cosa.
Su un'auto una cosa che bisogna avere è una buona assicurazione con carro attrezzi gratuito, e la polizza estesa che ti paga l'hotel in caso di guasti e l'auto sostitutiva per fermi auto più lunghi di 8 ore.
Banalmente, mi son capitati clienti con le multiple che sono stati a piedi di punto in bianco 2 giorni per un cavo frizione da 25€ che non era disponibile..


Per fortuna, l'assicurazione con il carro attrezzi ce l'ho. Sull'hotel non mi pongo grossi problemi: è difficile che io vada molto lontano, anche se con buone probabilità, la prossima estate dovrò andare dal Piemonte al Sud (Campania) e chiaramente per quel periodo avrò su quasi 200000 km e la macchina dovrà avere un'efficienza (quasi) pari al nuovo... riguardo al resto, oggi ho superato i 177000 km, ancora nessun cedimento della frizione, credo che a furia di dirlo rimarrò a piedi
a breve, cinghia, pastiglie e dischi (Ferodo) nuovi, anche liquido freni nuovo, dovrò vedere per il discorso frizione. Domanda: il liquido freni che comanda anche la frizione, va spurgato anche dalla frizione?
Andrebbe fatto, ma non farlo!
spurgare le frizioni non è cosa semplice e alla portata di tutti. Per fare un bel lavoro, ci vuole lo strumento apposta che manda pressione dal tappo della vaschetta.
con quello ci metti forse 20 secondi a spurgarlo
senza macchinetta, soprattutto a causa della vite di spurgo orribile, è più l'aria che fai entrare che quella che togli.

Puntoevo1989
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 03.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Lun 22 Gen 2018 - 11:16

Lasciare l'olio vecchio comporta grossi problemi alla frizione? Non è che poi mi rimane dura la corsa del pedale, o è una cosa che non c'entra nulla? Scusa l'ignoranza ma ho sempre avuto a che fare con frizioni a cavo...

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Puntoevo1989 il Ven 26 Gen 2018 - 19:01

SuperUCCU ha scritto:Lasciare l'olio vecchio comporta grossi problemi alla frizione? Non è che poi mi rimane dura la corsa del pedale, o è una cosa che non c'entra nulla? Scusa l'ignoranza ma ho sempre avuto a che fare con frizioni a cavo...

il 99.99999999999% delle auto circolanti non ha mai cambiato l'olio della frizione.
D'altra parte il cilindretto freno non è sottoposto ad alte temperature come una pinza freno, quindi non hai gli stessi "bisogno" di punto di ebollizione alto.

Puntoevo1989
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 03.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Lun 29 Gen 2018 - 13:23

Allora, mi sono deciso a contattare il mio meccanico e gli ho fatto provare la macchina:
- freni davanti da fare sicuramente (i dischi non hanno lo scalino ma sono molto rigati e soprattutto, sembrano quasi consumati in maniera anomala, quindi li si cambia). Le pastiglie, invece, mi sono accorto che sono sbagliate e me le devo fare cambiare dal ricambista, sono troppo grosse e non entrano nella pinza. Approfitteremo per sostituire anche il liquido freni.
- frizione da fare: non slitta, ma è duro il pedale e dice che le marce "si impuntano", effettivamente un po' è vero, ho trovato un kit originale Fiat a meno di 70€. DOMANDA: Benzina e metano, con lo stesso codice motore, montano lo stesso kit frizione? Online ce ne sono di mille varietà e non so mai quale scegliere, sicuramente se possibile, originale Fiat, le altre marche non le conosco.
- distribuzione, potrei andare avanti ancora 20000 km, ma preferisco fare fare tutto assieme, così mi tolgo il pensiero e siamo a posto.
- devioluci, per adesso lo lascio così.
- freni posteriori, il meccanico ha provato a tirare il freno a mano e mi ha detto che non serve farli, qui mi è venuto un dubbio, e infatti ho ordinato le ganasce della TRW, in caso di bisogno almeno, le ho già.

La cosa che più mi preoccupa in questo momento sono i freni: sabato ho provato ad ispezionarli smontando le ruote e ho notato che le pastiglie sono consumate ma hanno ancora materiale d'attrito, il problema sono i dischi, che probabilmente non saranno consumati, ma ho notato che sembrerebbero quasi "smangiati" sulla corona esterna, come se le pastiglie fossero leggermente più grosse... dulcis in fundo, mi è rimasto in mano il connettore di usura pastiglie, ma non quello attaccato alla pastiglia, intendo proprio il filo che arriva dalla macchina verso le pinze: si è tranciato il connettore che si inserisce nella pastiglia e ho tamponato con il saldatore a stagno, credo che andando avanti, o si giunta il cavo, o piuttosto lo lascio disattivato, se non crea problemi.
Scusate il poema, dovrei avere finito.


Ultima modifica di SuperUCCU il Mar 6 Feb 2018 - 0:04, modificato 1 volta

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da baresedoc85 il Lun 29 Gen 2018 - 17:17

ma tu hai i tamburi dietro?

baresedoc85
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 27.03.17
Località : Triggiano

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Lun 29 Gen 2018 - 22:58

Sì... quando l'ho presa, era rimasta l'ultima a metano, le altre erano super-accessoriate ma a GPL o diesel. Sono stato fortunato perchè cercavo proprio quella: doveva essere una base, ho sempre applicato la filosofia del "ciò che non c'è non si rompe". Inoltre i freni a disco dietro non mi hanno mai entusiasmato, anche se forse sono più efficienti. Io ho sempre preferito la semplicità, il sistema dischi davanti e tamburi dietro per me è il miglior compromesso

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da baresedoc85 il Mar 30 Gen 2018 - 9:32

mica stai parlando di un motore che invece di essere aspirato ha il turbo e quindi una cosa in più che si può rompere

i freni dietro ci sono comunque, che siano tamburo o disco entrambi si possono rompere, non è che i tamburi non si rompono

a parte questo la questione è che la mia metano ha i dischi

baresedoc85
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 27.03.17
Località : Triggiano

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Wonder il Mar 30 Gen 2018 - 12:32

Non ho mai sentito di EVO a metano con i freni a tamburo posteriore!?
La soluzione dei dischi posteriori fu adottata per consentire l'immatricolazione della vettura a 5 posti e non a 4
Strano molto strano

Wonder
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1325
Data d'iscrizione : 02.03.11
Località : Emilia

Torna in alto Andare in basso

dischi posteriori gp a metano

Messaggio Da Michele76 il Mar 30 Gen 2018 - 13:29

Wonder ha scritto:Non ho mai sentito di EVO a metano con i freni a tamburo posteriore!?
La soluzione dei dischi posteriori fu adottata  per consentire l'immatricolazione della vettura a 5 posti e non a 4
Strano molto strano

io ricordo che la gp a metano fino a 06/2009 era

4 posti
divano intero non reclinabile
freni a tamburo.

La ordinai e 15 gg dopo uscì
5 posti
divano sdoppiabile
freni a disco

Ovviamente feci cambiare l'ordine e mi diedero la 5 posti. Attesa 2 mesi e mezzo !

La evo è uscita dopo ed essendo un restyling della gp penso che sia nata subito coi dischi

Michele76
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 26.07.16
Età : 41
Località : Legnaro (PD)

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Wonder il Mar 30 Gen 2018 - 13:40

Si la Gp ricordo questo fatto, era nata con freni a tamburo e 4 posti e poi cambiata come dice Michele76, ma dalla EVO in avanti non ricordo di vetture a metano con freni a tamburo al posteriore,
se si parla di EVO non è che magari si sta parlando di un auto trasformata a metano?
in quel caso credo che la vettura perda un posto e vada omologata per 4

Wonder
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1325
Data d'iscrizione : 02.03.11
Località : Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da RickRD500 il Mar 30 Gen 2018 - 19:24

SuperUCCU ha scritto:... il sistema dischi davanti e tamburi dietro per me è il miglior compromesso

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Perdonate l'offtopic
avatar
RickRD500
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1213
Data d'iscrizione : 12.08.16
Località : Monza

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Mer 31 Gen 2018 - 0:18

Rispondo a tutti, e credo di iniziare a starvi antipatico... perchè so che questo è il forum della Punto Evo e non esattamente della Grande Punto.
la mia (purtroppo) non è una Evo, ma una Grande Punto. Acquistata a ottobre 2013 come km0 (aveva 24 km ed era stata immatricolata il 27 giugno del 2013), era ancora con l'allestimento "vecchio", quindi a livello di interni è una Grande Punto a tutti gli effetti, anche se omologata per 5 e con divanetto posteriore sdoppiabile.
Riguardo ai freni, conosco benissimo come funzionano sia i freni a disco che quelli a tamburo, entrambi hanno vantaggi e svantaggi, anche se i dischi sono generalmente superiori. Credo comunque che su auto relativamente lente, poco spinte e non sportive, i tamburi dietro facciano benissimo il loro lavoro, a livello di manutenzione durino di più e che gran parte del lavoro sia svolto dai freni a disco anteriori. Inoltre credo che se per anni si sia sempre optato per il sistema misto, questa sia una soluzione di compromesso: su molte auto, i freni a disco posteriori sono/erano disponibili come optional, e per chi come me bada solo ed esclusivamente al risparmio in fase di acquisto, i tamburi posteriori mi vanno bene. Vi chiedo scusa se non vi ho detto che la mia è una Grande Punto, ma se ci pensiamo bene, Grande Punto, Punto Evo e Punto 2012 sono in fin dei conti, la stessa macchina, con alcune differenze l'una dall'altra, ma alla fine, a livello di meccanica credo siano identiche. Se ho scritto delle cavolate, perdonatemi....

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Wonder il Mer 31 Gen 2018 - 10:49

No nessuna antipatia figurati Very Happy era solo una curiosità,
anche se rimane il mistero di come abbiano fatto ad immatricolare l'auto per 5 posti avendo i freni a tamburo nel 2013 visto anche quello che a scritto Michele76
Misteri della burocrazia Italiana

Wonder
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1325
Data d'iscrizione : 02.03.11
Località : Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da SuperUCCU il Mer 31 Gen 2018 - 13:08

Onestamente mi è venuto il dubbio, dietro ci sono solo due cinture, ma credo che una sia unica per due posti. Sul libretto non riesco ad identificare la voce relativa all'omologazione dei posti. Siamo comunque sempre saliti in 5 senza problemi, si sta un po' stretti ma ci si sta... A questo punto però, non sono sicuro dell'omologazione effettiva. C'è un modo di scoprirlo?

SuperUCCU
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 11.04.16
Età : 30
Località : Novara

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Puntoevo1989 il Mer 31 Gen 2018 - 17:59

SuperUCCU ha scritto:Onestamente mi è venuto il dubbio, dietro ci sono solo due cinture, ma credo che una sia unica per due posti. Sul libretto non riesco ad identificare la voce relativa all'omologazione dei posti. Siamo comunque sempre saliti in 5 senza problemi, si sta un po' stretti ma ci si sta... A questo punto però, non sono sicuro dell'omologazione effettiva. C'è un modo di scoprirlo?
basta contare le cinture.
ogni posto deve avere la sua cintura..

Puntoevo1989
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1416
Data d'iscrizione : 03.01.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Arrivato a 175000 km! Il punto della situazione...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum