OBD2 Wireless OBD per android - rignerazione dpf [PUNTO 2012+]

Andare in basso

OBD2 Wireless OBD per android - rignerazione dpf [PUNTO 2012+]

Messaggio Da vittorio55 il Dom 28 Gen 2018 - 10:03

buongiorno a tutti, premetto che e' una settimana che cerco un modo per capire quando si attiva la rigenerazione dpf, ho una fiat punto 1.3 mjt lounge 75cv del 2014, abito in citta' e faccio pochi km al giorno e mi si e' accesa la spia perche' non riesco a capire quando effettua la rigenerazione, lo so che non dovevo aquistarla ma non sapevo che questa tipo di auto non va bene per piccoli tragitti, ma devo tenerla visto che la finisco di pagare tra tre anni, ho letto su internet che ci sono dei programmi tipo torque pro o  Obd Car Doctor che sembra che in base alla temperatura del dpf se e' superiore 600 e' in atto la rigenerazione, non so se e' vero, su amazon ci sono tanti odb2 wifi ilc , power2, ecc... oppure bluetooth (ma qualcun dice che non va bene bluetooth dell'auto), qualcuno di voi puo' darmi una mano consigliandomi quale acquistare su amazon e se con i programmi torque o altri se li lascio sempre acceso in auto riesco a capire quando fa la rigenerazione. grazie mille a tutti


Ultima modifica di vittorio55 il Dom 28 Gen 2018 - 10:06, modificato 1 volta (Motivazione : non avevo letto che devo scrivere l'anno spero che vada bene e che sia nellla sezione giusta)

vittorio55
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 16.11.15
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Re: OBD2 Wireless OBD per android - rignerazione dpf [PUNTO 2012+]

Messaggio Da RickRD500 il Dom 28 Gen 2018 - 11:03

Io percorro 3 km per andare al lavoro e 3 per tornare, ho la macchina da un anno e mezzo e il dpf non mi ha dato problemi.
Certo bisogna avere qualche accortezza: se le temperature sono basse e si fanno pochi km in colonna la rigenerazione avviene circa ogni 300km, quando la rigenerazione è in atto il sintomo più evidente è la ventola del radiatore che parte alla massima velocità.
Quando questo accade, la cosa migliore che puoi fare è evitare di spegnere il motore e percorrere una strada extraurbana tenendo il motore a regime costante di 2000 giri circa a 60 km/h(per la mia vuol dire andare in quarta, la tua forse ha dei rapporti diversi)per circa 10 minuti, trascorso tale tempo vedrai che la ventola si spegne, i consumi tornano normali e lo Start&Stop riprende a funzionare.
E' inutile andare a "tirare" il motore in autostrada o schiacciare a fondo l'acceleratore, se lasci l'auto ferma la rigenerazione si interrompe dopo pochi minuti senza completarsi.
Se interrompi più rigenerazioni "silenziose" (non si accende nessuna spia) e il dpf si intasa eccessivamente, a quel punto si accenderà la spia e sarà meglio provvedere a lasciar fare la rigenerazione (come riportato sul libretto uso e manutenzione, del resto).
Io uso Multiecuscan e una obd attaccata al pc-portatile con cui controllo anche lo stato del dpf periodicamente, ma non credo sia indispensabile.
avatar
RickRD500
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1185
Data d'iscrizione : 12.08.16
Località : Monza

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum