Fine Produzione Punto

Andare in basso

Fine Produzione Punto

Messaggio Da Carlone 2 il Ven 12 Ott 2018 - 3:01

Salve,

Purtroppo non sono a passo con i tempi ed ho appena saputo che la Punto non è più in produzione, da Agosto 2018 (credo).
Questo mi rattrista anche perché le vendite erano ancora buone. Od almeno pareva nel leggere Quattroruote.

Comunque mi fa sorgere degli interrogativi:

1) Fino a quando Fiat produrrà i ricambi per le nostre Punto? La curiosità è dettata dal fatto che ho anche una Fiat Uno di 26 anni e ho delle difficoltà nel trovare ricambi particolari, come pezzi di carrozzeria interna. Ok, ci sono i demolitori ma la vettura comincia a scarseggiare anche lì. In più la mia è una Evo Emotion terminata di produrre nel 2011/2012;

2) Questo implica una svalutazione una maggiore delle nostre Punto? So che la Fiat non ha rimpiazzato il modello ma sembra che a Melfi vogliono mettere una Jeep al posto della Punto. Quindì la politica Fiat è di produrre SUV al posto delle compatte? Non penso che la Tipo 5 porte sia l'erede della ns Punto, o si?;

3) Con le nuove politiche italiane relative all'inquinamento, cosa accadrà alle nostre Punto? Ho sentito che al nord, le Euro 4 hanno problemi di circolazione. Addirittura le Euro 5 diesel in certi comuni? Ripeto ho sentito da persone e non posso confermare se è corretto. Anche la rete non mi chiarisce questo aspetto. Questo cosa significa? La mia è una GPL del 2010. Sembra che non riguardi la motorizzazione od il combustibile usato ma la classe Euro, è vero?.

Saluti

Carlone 2
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 12.06.17
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Wonder il Ven 12 Ott 2018 - 10:01

Ciao,
in termini di legge le Aziende sono obbligate a garantire i pezzi di ricambio fino a 5 anni dopo la fine della produzione, in realtà il vero affare per i produttori  è proprio nei pezzi di ricambio, come dici te, se cominci ad avere dei problemi a trovare i ricambi dopo 26 anni per la Uno direi proprio che problemi immediati non ci sono (aggiungo anche che più le macchine sono nuove più hanno elettronica e più questo ti costringe ad andare a fare manutenzione presso la rete ufficiale tagliando di fatto la concorrenza dei meccanici privati che non riusciranno ad avere tutte le tecnologie di diagnosi a disposizione e quindi costi sempre maggiore per il cliente che farà manutenzione e quindi vendita di pezzi di ricambio).

Le limitazioni al traffico non riguardano auto a metano o Gpl, anche in una Regione come la mia che è molto severa sulle norme anti inquinamento  ha dovuto fare retromarcia sul blocco dei diesel euro 4 , in compenso per questa retromarcia ha obbligato  il divieto di circolazione a tutti i mezzi non elettrici la domenica. Questo provvedimento riguarda la città fuori si può girare.
Considera comunque che molte Regioni hanno dato incentivi per acquistare o trasformare auto a metano o Gpl per ridurre proprio l'inquinamento
Ciao


Ultima modifica di Wonder il Dom 14 Ott 2018 - 11:01, modificato 5 volte

Wonder
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1349
Data d'iscrizione : 02.03.11
Località : Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Carlone 2 il Dom 14 Ott 2018 - 10:03

Grazie.

Carlone 2
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 12.06.17
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da mumycris il Gio 25 Ott 2018 - 11:13

Bhe erano anni che doveva uscira di produzione, è arrivato il momento.
Possiamo dire tranquillamente che ha fatto un' ottima carriera.
Per il nuovo modello in sostituzione aggiungo che:
Viaggio spesso in brasile, dove ho sempre visto modelli fiat più avanzati e rifiniti rispetto all' Italia.
Ricordo che nel 2009 ho visto una fiat con il nome UNO, una piccola compatta monovolume. Nel 2012 in Italia è uscita la new panda, era quella.
Lo stesso vale per vw ford e altri, una specie di banco di prova per nuovi modelli.
È da circa un anno che in Brasile producono la fiat ARGO, si capisce chiaramente che sarà la perfetta sostituta di punto. Stesse dimensioni di punto e design derivato daTIPO.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][/url]
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da aleTS120 il Dom 28 Ott 2018 - 13:37

Per quanto riguarda i ricambi io dormirei sonni tranquilli, la punto è un modello talmente diffuso che dubito si avrà difficoltà a reperire ricambi, anche tra vent'anni.
Per quanto riguarda la sostituta, mi pare che FCA si sia già espressa, non ci sarà.
Ormai la gamma fiat sarà ridotta a 500 (in tutte le sue varianti) e Panda, notizia di pochi giorni fa pare che a breve cesserà anche la produzione della Tipo.
La Argo se la "godranno" solamente in sudamerica.

aleTS120
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 14.12.16
Località : Rovigo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da mumycris il Dom 28 Ott 2018 - 18:08

Oramai da FCA possiamo aspettarci di tutto.
Ma che abbandoni il segmento B in europa mi sembra una scelta scriteriata.
I segmenti A-B-C sono quelli più importanti in europa, così lascerebbero campo aperto a fiesta, polo, 208, rio, sandero, clio, i20, corsa, c3 etc etc etc .
Sarebbe un suicidio economico assistito.
Panda e 500 sono piccole, tipo e 500L sono grandi .... qualcosa in mezzo devono metterlo per forza.
Spero solo non arrivi l' ennesima 500vattelapesca, una media con il design forzatamente copiato da 500 come fatto con L e X.
La 500 mi piace, ma i suoi derivati stilistici sono opinabili.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da aleTS120 il Dom 28 Ott 2018 - 21:07

Purtroppo, pur pensandola esattamente come te la linea intrapresa da FCA in questo senso mi pare ben tracciata.
Punto era visto come un prodotto con poco margine di guadagno, idem a quanto pare per la Tipo.
Imho non vedo un futuro molto roseo per fiat e per altri marchi del gruppo, in primis Lancia destinata a morire quando verrà pensionata la Ypsilon, ma anche alfa non se la passa di certo bene con continui piani di rilancio puntualmente disattesi dai fatti, con a listino appena 3 auto di cui una (Giulietta) vecchia di 8 anni e che dovrà tirare a campare per forse altri 2.
L' unico marchio che attualmente ne ha tratto beneficio è stata Jeep con un rilancio incredibile, se pensiamo ai volumi di vendita di qualche anno fa.

aleTS120
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 14.12.16
Località : Rovigo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da mumycris il Mer 31 Ott 2018 - 8:03

Si, in effetti la linea di Marchionne era per azzerare la produzuone europea. Ma il nuovo AD Manley e Gorlier invece di recente hanno parlato di un rilancio, con nuovi modelli anche ibridi. Le tecnologie ci sono, vedi la 500elettrica in vendita da anni negli usa e non in europa.
Ancora è tutto un susseguirsi di dichiarazioni, quindi in realtà niente di certo.
Staremo a vedere.
Tra un paio di anni dovrò cambiare auto.
Se fiat non avrà un modello che mi soddisfa, migrerò verso altri marchi, di certo non franco-germanici.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da aleTS120 il Mer 31 Ott 2018 - 10:16

Sicuramente il futuro del marchio sarà ibrido, ma temo che verrà apportato solo a 500 in tutte le sue versioni.
Basta dare uno sguardo ai motori Fca che hanno ottenuto l'omologazione euro 6d temp.

aleTS120
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 14.12.16
Località : Rovigo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Carlone 2 il Mer 31 Ott 2018 - 10:35

Purtroppo la tendenza è di avere SUV ovunque. Anche se è una micro car. A parte qualche difetto (ora la plancia air bag, cambiata in garanzia ma presenta dei segni al suo lato dx - probabilmente non la cambiano nuovamente poiché l'ispettore dice che è compatibile con gli standard Fiat - il tutto ancora da vedere, almeno spero), l'auto si è comportata benissimo. Mi ha mediamente soddisfatto. Ho dovuto cambiare anche la pompa dell'olio che causava mancata pressione dell'olio. Questa cosa ancora non l'ho digerita poiché è una pompa meccanica; smontata in pezzi, non ho trovato nessun difetto. Attualmente ricoverata in garage, non la uso quasi più. Mi hanno regalato una Fiat Uno carburatore a metano. Uno spettacolo in fatto di consumi. 9,5€ circa 320 km.
Se posso e se riesco a trovarne di più nuove, solo Fiat Uno a carburatore. Credetemi sono un altro passo.

Carlone 2
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 12.06.17
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Negus il Mer 31 Ott 2018 - 11:23

FCA dovrebbe mantenere i pezzi delle proprie auto fino a 10 anni dalla fine della produzione, l'ho letto sui documenti ufficiali e ne sono certo.
Ad ogni modo la politica era che il brevetto veniva venduto e altri marchi realizzavano i ricambi, ovviamente non tutti ma quelli che servivano a far marciare la vettura.
Oggi, visto il business, FCA si terrà i brevetti e li passerà a "FCA Heritage", che li commercializzerà, quindi stai tranquillo che la casa madre ti venderà sempre (a caro prezzo, ovviamente) i ricambi per la Fiat Punto.
Per le quotazioni non saprei dirti, non credo che una Punto avrà valori molto alti, forse se possiedi un modello "raro", prodotto in pochi esemplari.

Ti faccio un esempio: a mio parere tra x anni avere una Punto Emotion verde avventuriero (versione e colore prodotti per meno di due anni) con tutti gli optional (sedili in pelle, tetto skydome, etc.) potrebbe suscitare interessi di collezionisti e venderla ad un buon prezzo se ben tenuta e originale, la 1.2 base molto meno anche se seminuova.
Lo stesso per la versione Abarth supersport scorpione versione particolare prodotta in soli 100 esemplari, e via dicendo...
avatar
Negus
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 30.04.10
Età : 43
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Carlone 2 il Mer 31 Ott 2018 - 12:11

La mia Evo è una Emotion 5 porte 1.4 GPL landi della casa (le prime erano assemblate con impianto a parte, tanto che ho il classico pulsantino). Full opt a meno dello skydome e dell'antifrusta dei sedili. Ha davvero tutto: sedili misto pelle, Tom Tom, Cruise, 3 appoggiatesta posteriori, Ambient light anche nelle portiere posteriori, minigonne, spoiler, modanature lato porta, B&M, sensori parcheggio, cerchi in lega di serie, vetri elettrici posteriori, regolazione lombare sedile guida e passegero, clima automatico, sedili riscaldati, presa vano bagagliaio e non ricordo altro. Grigio impeccabile. Chissà se varrà qualcosa in futuro? Purtroppo ne dubito. Invece l'abarth avrà sicuro successo collezionistico e storico. L'altra da te citata, non credo. Non sarà il colore a fare la differenza. Questo a mio parere. Ma non solo.
Conosco una persona che ha una rara Fiat 132 di colore arancio (non ricordo il nome di questa tinta, mi pare "safari"o cosa simile). Dai registri storici Fiat, pare l'unica in Italia non demolita, marciante. Il proprietario ha fatto anche una onerosa ricerca. E' un 1600 cc. Le quotazioni delle Fiat 132 1600 cc sono sui 7000€. Dati trovati su Ruote Classiche. Purtroppo nessuno disposto a comprarla, almeno per ora. Anche se trentennale, la Fiat 132 non ha un vero mercato ed un particolare interesse collezionistico. Ed il colore, anche se davvero raro, non le ha dato nessun vantaggio particolare. Parere diverso della sorella 131 ma solo le versioni particolari. Il resto vale quello che un interessato è disposto a pagare.

Carlone 2
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 12.06.17
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da aleTS120 il Mer 31 Ott 2018 - 12:33

Temo che le uniche Punto che un domani avranno un interesse storico collezionistico saranno le versioni Abarth, per il resto è un'auto prodotta in talmente tanti esemplari che dubito riscuoterà molto interesse tra i collezionisti di auto d'epoca.
Per fare un esempio guardate la Fiat Uno, a parte i modelli Turbo (benzina e diesel) le altre non sono così ricercate, e stiamo parlando di un'auto commercializzata a partire dal 1983.

aleTS120
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 14.12.16
Località : Rovigo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Negus il Mer 31 Ott 2018 - 12:51

Le uno ES (energy saving) che erano un modello particolare sono commercializzate, e posso dirti che sono anche state vendute. Ovviamente non stiamo e non parleremo MAI di valori alti.

Per la 132 mi pare strano perché se vai da venditori di auto storiche che hanno contatti anche all'estero posso dirti che quella vettura la vendi. Dipende da quanto vuoi farci, ovviamente, forse 7000 non te li danno. Ma un compratore lo trovi sicuro.
avatar
Negus
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 30.04.10
Età : 43
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da aleTS120 il Mer 31 Ott 2018 - 13:10

La mitica Energy Saving con il 903 aste e bilanceri con cut-off, anche la 70SX con strumentazione digitale e interni in velluto aveva un suo perchè, però purtroppo il valore commerciale sarà sicuramente più elevato rispetto ad una semplice uno 45, ma mai così alto da renderle un affare per chi ne possiede un'esemplare, discorso diverso per le turbo, dove le quotazioni sono salite parecchio negli ultimi anni.
Ah rimpiango ancora la mia turbo i.e. 1301 prima serie rosso racing del 1986

aleTS120
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 14.12.16
Località : Rovigo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Negus il Mer 31 Ott 2018 - 13:28

Certamente, comunque le Uno Turbo costavano anche da nuove davvero tanto. Ero bambino ma ricordo che con mio padre andammo in concessionaria e con quel prezzo ne compravi abbondantemente due di versioni "normali".
Si ad averne una oggi sarei davvero fortunato. Avrei una Fiat 500, tra l'altro che i miei regalarono per ferraccio. Una tristezza..
avatar
Negus
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 30.04.10
Età : 43
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Wonder il Mer 31 Ott 2018 - 15:14

Ciao,
una curiosità che voglio chiedere a Carlone 2,
ma l' Ambient light alle porte posteriori lo hai montato te immagino, ho hanno fatto una versione anche con quelle luci alle porte posteriori?
Grazie per le info

Wonder
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1349
Data d'iscrizione : 02.03.11
Località : Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Carlone 2 il Gio 1 Nov 2018 - 3:51

La predisposizione era di serie. Ho solo aggiunto il componente che permette la luce (ambra) che è poi lo stesso delle portiere anteriori. Inoltre, la regolazione lombare del passeggero è opera mia. Presa da un sedile al demolitore (lato guida ed adattato al passeggero). Più difficile a raccontarlo che a farlo.

Carlone 2
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 12.06.17
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Wonder il Gio 1 Nov 2018 - 11:25

Si anch'io ho  l' Ambient light (ambra) già montato di serie ho una Emotion a 4 porte, ma non credevo che dietro ci fosse già la predisposizione per le luci, immagino chè ci vorrà anche un collegamento

Wonder
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1349
Data d'iscrizione : 02.03.11
Località : Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Carlone 2 il Ven 2 Nov 2018 - 17:26

Nessun collegamento, cablaggio già esistente. Ho solo acquistato le due luci ambiente light alla Fiat, circa 10-12 euro ciascuna. Io ho anche i vetri elettrici posteriori ed ho visto che prende il positivo ed il negativo dal pulsante stesso. Ma tu hai la predisposizione sul pannello? Consiste in un pezzetto di plastica che si toglie ma dall'interno del pannello porta. Se si, smontalo e togli il pezzetto di plastica (ci sono due fermi circolari per ciascu lato). Monti le due luci ambiente light (pari a quelle delle porte anteriori) e connetti il cavo. Se non dovessi avere il cavo, usa il pulsante dei vetri elettrici (trova il +/- della lampadina del pulsante stesso).

Carlone 2
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 12.06.17
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Wonder il Dom 4 Nov 2018 - 22:08

Ciao,
ho guardato oggi, e si ho già i fori nel pannello, vicino alla maniglia, penso che siano chiusi con un pezzetto di plastica.
La mia vettura è già dotata di alzacristalli elettrici anche dietro però il problema è 1 che devo smontare il pannello della porta 2 che non riesco a capire se c'è già il cablaggio ho se è da fare anche quello.
Quello che mi preoccupa nello smontaggio del pannello è che possa rompersi qualche gancio e poi che il pannello diventi rumoroso magari con le buche dell'asfalto.
Non saprei neanche da dove cominciare a smontarlo e forse ci sono anche delle viti torx ed io non ho il cacciavite giusto, dovrei comprare pure quello

Wonder
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1349
Data d'iscrizione : 02.03.11
Località : Emilia

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Carlone 2 il Sab 10 Nov 2018 - 12:09

Lo smontaggio è facile, niente di complicato. Ora la mia è in un garage a casa di mia madre. Quindi non posso vedere il pannello delle porte posteriori. Da quando ho la Uno a metano, no la uso più. Comunque, sotto la pulsantiera, ci sono delle viti poi sulla maniglia per aprire c'è una mostrina; sotto una vite. Il resto, sono solo dei ganci ad espansione. Solo mettere un cacciavite rivestito di nastro isolante tra il pannello e la porta e fare forza (molto moderata). Il tutto viene facile. Se non dovesse esserci il cablaggio, puoi farlo tu prendendo il positivo ed il negativo dal pulsante vetri elettrici. Poi ti mancherà il connettore dell'ambiente light ma puoi saldare i cavi sui terminali, importante che poi li isoli per bene. Spero utile.

Carlone 2
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 12.06.17
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Fine Produzione Punto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum