Recensione della mia Punto 2012

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da sofylove il Dom 10 Giu 2012 - 1:56


Benissimo ragazzi, dopo il primo pieno (e oltre) andato e 1.000 km all'attivo, è giunto il momento di una prima recensione più dettagliata sulla mia Fiat Punto 2012 1.3 Multijet da 95 cv.
Cominciamo dall'estetica: La vettura non è cambiata molto, sostanzialmente rispetto alla Evo si notano principalmente la scomparsa del baffo cromato e della plastica nei paraurti anteriore e posteriore. La linea, risulta adesso più pulita e nel suo insieme, nonostante non sia più una vettura giovane, molto equilibrata e gradevole e con un piccolo tocco di sportività evidenziato dal terminale di scarico, forse addirittura troppo grande per le versioni “normali”. Si è anche ampliata la gamma colori carrozzeria e proprio questo blu profondo (una specie di verde-azzurro acqua) è una new entry! Devo ammettere che è un colore molto particolare, poiché leggermente cangiante con sfumature carine.
Interni: Anche qui, a parte qualche affinamento rispetto alla Evo, che però è solo questione di particolari, è cambiato poco. Belli davvero i sedili sportivi con tessuto simile al vellutino (nella versione Lounge). I materiali sembrano robusti e la plancia è davvero curata, buona anche l'idea della plastica lucida delle mascherine di autoradio e in alto dove risiede la predisposizione blue&me con bordi cromati, così come le bocchette...forse avrebbero potuto fare lo stesso per la zona inferiore del climatizzatore automatico, che comunque è di plastica gradevole. Meno gradevole invece la plastica più nascosta al tatto e che compone il tunnel centrale dove alloggia il buon bracciolo portaogggetti. Per il momento comunque non ho da segnalare scricchiolii. Utile un altra chicca, la retina ferma-oggetti, posizionata al lato sinistro dei piedi del passeggero. Difetti? Due principalmente, pochi portaoggetti o meglio ce ne sono, ma troppo piccoli nel loro insieme e cassetto portaoggetti davvero ristretto. Ci stanno giusto i documenti ed il giubbino, nient'altro. Poi se invece vogliamo essere pignoli è un peccato che la fascia centrale della plancia ed il colore sedili non siano variabili, l'ambiente nero, a mio modo di vedere, restringe lo spazio e comunque attira troppo i raggi solari...ricordo che vi è abbinato lo skydome.
Nell'insieme comunque la vettura dà una impressione di segmento superiore e sicuramente non regna quell'ambiente un po' dismesso di certe utilitarie.
Passiamo adesso al comportamento stradale, ma prima corre l'obbligo, per onestà, di fare una premessa. Provengo da una Golf 6 GTI, quindi è ovvio che le mie opinioni sul motore possano essere viziate dall'abitudine ad avere ben 211 cv sotto il sedere...cercherò comunque di essere il più imparziale possibile.
Motore: mi aspettavo qualcosa di sottodimensionato, in realtà questo 1.3 multijet da 95 cv dotato di start and stop ed hill holder, si dimostra quasi sempre all'altezza. Lo sprint è buono ed a velocità costante non si sente per nulla, anche le marce filano via che è un piacere, probabilmente con l'eliminazione della sesta e la cambiata rapportatura rispetto al passato adesso si è raggiunta la quadratura del cerchio di questo piccolo gioiellino; infatti non c'è più quasi ombra di turbo lag, piuttosto invece, purtroppo, devo segnalare che se non si scala marcia rapidamente ed in tempo quando la vettura non ce la fa si rischia di andare sotto giri e di dover utilizzare le prime due marce per riprendere con vigore...sembra che soffra di una certa pigrizia in ripresa...ma può anche essere una caratteristica dovuta al fatto che il motore ha appena 1000 km ed è quindi ancora molto legato. Speriamo migliori, perché per il resto è davvero un motore godibile. Per ciò che concerne i consumi, ci si attesta sui 17-17,5 a litro nel circuito misto così composto: 20% citta, 70 % extraurbano e 10% autostrada. In città scende i qualcosa, ma siamo sui 15 tranquilli. I consumi son stati calcolati da pieno a pieno e l'uso è stato tranquillo, ma senza lesinare l'aria condizionata e sempre col tettuccio aperto . Sono sicuro che finito il rodaggio e con il tetto chiuso si possa arrivare tranquillamente ai 18 con uso normale.
Al comportamento sano del motore, segue un cambio finalmente all'altezza, senza impuntamenti e rigidità che sulla Bravo invece pullulano.
Reparto sospensioni: Gli ammortizzatori nell'uso misto si dimostrano equilibrati nonostante qualche sobbalzo di troppo sullo sconnesso, comunque sembrano il giusto compromesso tra sportivi e confortevoli, però, forse causa la gommatura ridotta (185/65 R15) la vettura in curva tende ad oscillare creando un po' di rollio anche a medie velocità rivelando anche un discreto sottosterzo. Forse io avrei optato più per una soluzione rigida, sacrificando un po' di confort.
Passiamo al tasto dolente vero e proprio: i freni! Purtroppo il pedale va premuto a fondo e la forza frenante anche in questo caso si dimostra spesso non adeguata...Lo considero un difetto abbastanza grave. Sulla sicurezza e sui freni non si scherza, l'impianto mi sembra palesemente in affanno e sottodimensionato.


Conclusioni: Una vettura nel complesso matura, che ha saputo migliorarsi ed affinarsi in quasi tutti i settori, e che finalmente adesso vale il prezzo del biglietto, sopratutto negli allestimenti top che comunque sono offerti a prezzi davvero competitivi rispetto alla concorrenza e rispetto ad un listino che in realtà viene ad essere ribassato di parecchio dagli sconti previsti dalla casa madre che si aggirano sui 4.000- 5.000 euro. Una nota di merito va al sistema start and stop che sembra funzionare abbastanza bene ed all'ottimo skydome che chiuso o aperto che sia dona sempre ottime sensazioni. Peccato un po' per la ripresa e sopratutto per i freni assolutamente non adeguati!


Spero che questa recensione possa tornare utile a qualcuno.

sofylove
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 10.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da smoker46 il Mar 12 Giu 2012 - 18:07

Ciao! Complimenti per la recensione! Unica cosa strana i freni!!!
Ho avuto una grande punto aziendale 1.3 multijet e per frenare é sempre bastato sfiorare il ledale! Anche la mia 1.4 np 2012 ha una frenata davvero potente! Fiat ha sempre fatoo impianti frenanti davvero ottimi! Trovo strano il comportamento della tua! Prova a chiedere in concessionaria informazioni ed in caso provane un'altra per vedere le differenze!

smoker46
Evista Informato
Evista Informato

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 30.01.12
Età : 28
Località : verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da sofylove il Mar 12 Giu 2012 - 20:52

smoker46 ha scritto:Ciao! Complimenti per la recensione! Unica cosa strana i freni!!!
Ho avuto una grande punto aziendale 1.3 multijet e per frenare é sempre bastato sfiorare il ledale! Anche la mia 1.4 np 2012 ha una frenata davvero potente! Fiat ha sempre fatoo impianti frenanti davvero ottimi! Trovo strano il comportamento della tua! Prova a chiedere in concessionaria informazioni ed in caso provane un'altra per vedere le differenze!

Purtroppo ti assicuro che è così! detto questo però sono a conoscenza del fatto che le altre versioni della Punto frenano bene...magari aspetto un altro pò per fare un pò di rodaggio, poi passo in concessionaria e sento cosa mi dicono e se c'è la possibilità ne provo un altra

sofylove
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 10.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da lucag41 il Mer 14 Ago 2013 - 15:59

il problema è come sono distribuiti i pesi; il davanti è pesante mentre il posteriore è leggero e quindi frenando anche decisi in curva sembra che la macchina abbia il culo che parta e che vada dove voglia! lo stesso avevo notato nella mia precedente grande punto..nella 2012 forse lo noto un meno,avendo i 17' e l'assetto ma un po' cmq si avverte..
Per il motore, i 95 cv e la coppia è buona e spinge abbastanza bene tenendo conto che è un 1.3 anche se ai bassi regimi è un po' pigra.. rispetto alla 75 cv che avevo la differenza si sente, il motore non batte in testa ai bassi e ha un'erogazione più fluida..la mia ex gp nn aveva la turbina a geometria variabile..
Il cambio non è proprio dei migliori secondo perchè è leggermente legnoso nei passaggi di marcia ( non come quello vw,audi,..)che sembra che le marce entrino da sole e quindi si perde un po' di tempo nelle cambiate..
Il confort: l'auto all'interno è abbastanza spaziosa, sia davanti che dietro; si sta comodi anche in cinque persone..ottimi i sedili sportivi con la lineetta, belli e comodi.. il baule è piuttosto fondo (benza-deasel) e ampio rispetto a tante altre rivali..la tenuta di strada è ottima anche se a volte sembra veramente troppo rigida se si percorrono strade piene di buche.
La visibilità è ottima,però bisogna prendere un po' le misure con l'anteriore visto che si vedono solo i primi 30 cm dall'abitacolo.. la visibilità posteriore penso che sia una delle migliori e nn si ha difficoltà nel parcheggiare visto al paraurti poco bombato.. (si può pure fare a meno dei sensori)
I consumi: l'auto all'attivo ha 4.000km e posso dire che non consuma molto.. va tra i 19-20km/l con andatura normale, nn da nonnino..la uso prevalentemente in strade extraurbane per 80% e 20% in città.. in autostrada da quando c'e l ho non ci sono mai andato..
Prezzo: sec me non male.. ai soldi di questa nn sarei riuscito ad acquistare un altra auto come la Polo o altro allestita come questa..
L'unica pecca sec me sono appunto i freni come dice sofylove, poi la mancanza del sedile passeggero regolabile in altezza e avendo lo skydome un pò è un problema per le persone alte, e anche la mancanza delle maniglie sopra la testa.. e anche di una plafoniera posteriore; che nella fiesta ad esempio è presente..  

lucag41
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 05.11.12
Età : 24
Località : Veneto Monselice (Pd)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da sofylove il Mer 14 Ago 2013 - 18:49

lucag41 ha scritto:
L'unica pecca sec me sono appunto i freni come dice sofylove, poi la mancanza del sedile passeggero regolabile in altezza e avendo lo skydome un pò è un problema per le persone alte, e anche la mancanza delle maniglie sopra la testa.. e anche di una plafoniera posteriore; che nella fiesta ad esempio è presente..  
Ciao,
allora posso dire, almeno nel mio caso che il problema dei freni si è attenuato dopo 6-7.000 km. Certo non diventa una frenata da primato ma adesso è accettabile.
Per il resto credo che hai descritto dettagliatamente il tutto...le maniglie sopra la testa sono quasi sempre lo sfottò dei miei amici, lo skydome con il sedile anteriore sx non regolabile è invivibile per le persone di 1.90; ed anche la plafoniera posteriore sarebbe stata utile, ma per fortuna questo è l'ultimo dei mali, in quanto si può risolvere installandone una aftermarket ;-)

sofylove
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 10.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da lucag41 il Mer 14 Ago 2013 - 20:28

eh eh..io circa 1.85.. mio papa' è più alto, vabbè che non monta mai però almeno potevano farlo regolabile come quello di sinistra:)

lucag41
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 05.11.12
Età : 24
Località : Veneto Monselice (Pd)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da sofylove il Gio 15 Ago 2013 - 11:15

Già! Io, altezza 1,80 con i capelli lunghi urto sempre....sono costretto ad abbassare tutto il sedile al minimo e inclinarlo un pò per avere una giusta "dimensione"...purtroppo se sono costretto a stare come passeggero mi sento inscatolato ihihi, per fortuna non capita quasi mai...per quanto riguarda eventuali ospiti, bhè....peggio per loro ;-), cmq scherzi a parte, si avrebbero potuto farlo regolabile, almeno nelle versione top la lounge che ha lo skydome di serie.....Alla Fiat, come al solito, hanno voluto risparmiare laddove invece non si dovrebbe: sicurezza (vedi mancanza degli airbags laterali rispetto al vecchio modello, che ho fatto mettere come optional, nonché sui freni...), praticità (luci di cortesia posteriori, maniglie sopra la testa, sedili non regolabili con skydome basso...) ed infine qualità. Poi ci si chiede come mai le straniere vendano di più....
Sinceramente, non me ne voglia nessuno, ma tutto sommato sono soddisfatto della vettura in totale. Ritengo che il motore sia un gioiellino: affidabile, parsimonioso, con bassi costi di gestione e pronto. Il prezzo poi, considerata la dotazione arricchita con optional è leggermente conveniente rispetto le dirette rivali; ma per il resto i vantaggi finiscono qui. Progetto anziano, sicurezza poco curata, praticità scarsa e qualità di parecchi materiali davvero scadente fanno da contraltare ai vantaggi sopra citati. In questi frangenti la concorrenza attualmente ci massacra. Il buono è che la base di partenza per fare un buon lavoro è presente, se la Fiat decidesse di investire un pò su questo prodotto la prossima Punto potrebbe essere una top in questo segmento, ma tutto dipende dai dirigenti e dalla politica del gruppone, non certo da noi utenti/clienti che invece le auto le compriamo e le testiamo ogni santo giorno....

sofylove
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 10.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da Dominator il Gio 15 Ago 2013 - 12:05

Mi sembra plausibile che il discorso dei freni si sia attenuato... le pasticche, quando è nuova, son nuove anche quelle... e dovrebbero avere una patina protettiva che va via completamente dopo un po' che ci viaggi..... mi sbaglio, ragazzi??

_________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Dominator
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2086
Data d'iscrizione : 11.09.12
Età : 26
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da lucag41 il Gio 15 Ago 2013 - 13:38

si si..dici bene.. anche le pastiglie dei freni si devono prendere quando l'auto è nuova..ma anche quando si cambiano.. lo dicono anche i meccanici:D Very Happy 

lucag41
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 05.11.12
Età : 24
Località : Veneto Monselice (Pd)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da Dominator il Gio 15 Ago 2013 - 14:07

Eh appunto.... Me ne sono accorto in maniera piuttosto grave sulla Polo di mio fratello: subito dopo cambiate le pasticche praticamente non frenava più!!! Dovevo spingere a fondo il freno e in discesa mi dovevo fare il segno della croce xD

_________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Dominator
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2086
Data d'iscrizione : 11.09.12
Età : 26
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da lucag41 il Gio 15 Ago 2013 - 14:20

ahahah.. daii per frenare frenavano cmq..altrimenti ora non saresti qua a scrivere:shock: 

lucag41
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 05.11.12
Età : 24
Località : Veneto Monselice (Pd)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da Dominator il Gio 15 Ago 2013 - 14:21

Nono infatti... però uscivo dall'auto col dolore alle gambe xD
Tornando alla Punto 2012... ne ho una anche io, ma questo problema non l'ho notato... anzi frena veramente tanto!! L'unica pecca secondo me è che rispetto alla Polo la frenata è poco modulabile... basta un niente dal frenare poco al frenare tutto!!!

_________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Dominator
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2086
Data d'iscrizione : 11.09.12
Età : 26
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da Puntoevo1989 il Gio 15 Ago 2013 - 16:31

Mi pare veramente strano che abbiate questi fastidi con i freni.
La mia EVO e' uscita dal concessionario e dalla prima frenata era MOLTO efficace, pedale morbidissimo e quasi eccessiva(un po' poco modulabile, ho dovuto farci l'abitudine). Anche se monta i tamburi dietro. E mi ha sempre sorpreso il fatto che non entrava in crisi tanto presto(cosa che mi sarei aspettato dall'accoppiamento tamburi-dischi).
tutto questo montando un olio che è decente, ma non è niente di che. Ci sono olii superiori al tutela top4

Ad 1 anno di vita le ho cambiato l'olio dei freni, perchè ho pensato che probabilmente anche se era passato un anno di vita dalla immatricolazione, la data di produzione era di qualche mese precedente(e ho sempre avuto dubbi sulla freschezza dei liquidi che montano)..Invece che con il tutela con un Superdot4.. E mi ha soddisfatto sempre di più questo impianto frenante..

Puntoevo1989
Evista Esperto
Evista Esperto

Messaggi : 1211
Data d'iscrizione : 03.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da sofylove il Ven 16 Ago 2013 - 1:47

fil89 ha scritto:Mi pare veramente strano che abbiate questi fastidi con i freni.
La mia EVO e' uscita dal concessionario e dalla prima frenata era MOLTO efficace, pedale morbidissimo e quasi eccessiva(un po' poco modulabile, ho dovuto farci l'abitudine). Anche se monta i tamburi dietro. E mi ha sempre sorpreso il fatto che non entrava in crisi tanto presto(cosa che mi sarei aspettato dall'accoppiamento tamburi-dischi).
tutto questo montando un olio che è decente, ma non è niente di che. Ci sono olii superiori al tutela top4

Ad 1 anno di vita le ho cambiato l'olio dei freni, perchè ho pensato che probabilmente anche se era passato un anno di vita dalla immatricolazione, la data di produzione era di qualche mese precedente(e ho sempre avuto dubbi sulla freschezza dei liquidi che montano)..Invece che con il tutela con un Superdot4.. E mi ha soddisfatto sempre di più questo impianto frenante..
Fondamentalmente la Evo non rientra in questa casistica. E' un caso a parte, devi sapere che la Grande Punto del 2005 ed evo avevano un buon impianto frenante, anzi anche eccessivo, tant'è che alcuni proprietari si sono lamentati, così alla Fiat sono corsi ai ripari col restyling della Punto 2012....ma di fatto hanno peggiorato la situazione.....Tutto questo è venuto fuori parlando con possessori dei vecchi modelli e con meccanici Fiat. La GP ed Evo quindi possono dormire tranquille sotto il profilo freni. In più la Evo non solo poteva montare plance di diverso colore, ma aveva di serie ben 7 airbags contro i 4 della 2012...

sofylove
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 10.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione della mia Punto 2012

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 23:07


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum