sostituzioni iniettori gpl fai da te

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da luca79 il Sab 26 Mar 2016 - 20:34

come da titolo oggi ho sostituito gli iniettori gpl da me, operazione scomoda da effettuare in quando bisogna andare sotto la vettura,si comincia sollevando l'auto io ho usato due pannelli metallici da ponteggio edile puntellandoli in modo da fare una rampa, nel mio caso gli iniettori sono gia in posizione corretta quindi dall'alto verso il basso.una volta individuato il rail bisogna svitare le due viti che lo tengono fissato al telaio dopodichè bisogna farlo ruotare di 180 gradi verso il basso per riuscire a staccare i connettori, svitare le quattro viti della ghiera che tiene in pressione gli iniettori e infine staccare gli iniettori facendo una leggera leva con un cacciavite piatto, bisogna staccare anche il tubo del gpl che arriva dal filtro in quanto se non viene staccato non si riesce a far ruotare il rail, alla fine di tutto ciò si da una bella ripulita al rail si montano gli iniettori nuovi oliando gli oring e si spingono dentro con forza e si rimonta il tutto. io sono riuscito a farlo in un paio d'ore gli iniettori li ho acquistati su internet ed ho speso 220€ di tutti e quattro in officina volevano 95€ l'uno piu manodopera quindi il preventivo finale era di 600€. spero che questa mia esperienza possa essere utile a qualcuno... CIAO A TUTTI

luca79
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 31.12.12
Età : 38
Località : San Pietro Viminario (PD)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Mer 30 Mar 2016 - 19:37

Grazie per le informazioni.
Alla soglia dei 100'000Km mi ha appena abbandonato un iniettore.
Intendo procedere da me alla sostituzione.
Da sopra infatti non sono riuscito nemmeno a vederlo il rail.
Quindi le uniche cose che mi servono sono:
iniettori, una chiave da 10, un cacciavite.
Ne approfitto per farti qualche domanda.

- Come sono collegati i quattro condotti del gas in uscita dal rail ai collettori
 di alimentazione del motore? con dei tubi flessibili o ad incastro rigido?
 bisogna scollegarli?

- In rete ci sono diversi modelli di iniettori, quali sono quelli corretti, "tappo verde"?

- Non serve sostituire tutto il rail compreso il sensore pressione ?
 magari è anche più semplice tutta l' operazione.
 cioè sostituire tutto il pezzo completo come questo.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

grazie
C
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da luca79 il Mer 30 Mar 2016 - 20:54

inanzitutto bisogna capire esattamente il tipo di connettore che hanno i tuoi iniettori perchè ce ne sono di due tipi: connettore tipo bosch come il mio che veniva montato sulle euro quattro e connettore tipo fiat che dovrebbe essere montato sulle euro cinque ed euro sei. per avere informazioni piu dettagliate puoi contattare il seguente link [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] puoi montere sia iniettori verdi che arancioni io ho montato i secondi in quanto sembra siano piu longevi. i tubicini sono flessibili e attaccati con delle fascette a pressione io non li ho staccati in quanto non avevo le fascette da poterle sostituire, sicuramente tirando giu tutto il rail è piu semplice togliere gli iniettori in quando puoi lavorare a banco,ma prima devi numerare i tubicini e devi numerare anche le spine elettriche

luca79
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 31.12.12
Età : 38
Località : San Pietro Viminario (PD)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da Puntoevo1989 il Gio 31 Mar 2016 - 16:31

magari prima mollate il tubo dal filtro GPL e sfiatatelo con attenzione.. Beccarsi una nuvolata di GPL in faccia, o vedere un iniettore saltare non è bello!

Puntoevo1989
Evista Vissuto
Evista Vissuto

Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 03.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Ven 15 Apr 2016 - 20:28

Finalmente ho trovato gli iniettori, ci ho messo un pò, ma ci sono riuscito.
Ho infilato la macchina fotografica dietro il motore passando da sopra.
Scattando alla cieca a raffica fino ad azzeccare il punto giusto.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Da sopra bisognerebbe lavorare alla cieca ... impossibile.
Stanno molto in basso e ben sotto il collettore di alimentazione.


LUCA79 , per favore mi spieghi meglio come si arriva da sotto agli iniettori?

Mettiamo che alzo la macchina di una quarantina di cm, mi sdraio sotto ...
e poi?
in mezzo mi sembra ci sia il tubo di scarico....
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da luca79 il Ven 15 Apr 2016 - 21:34

Il tubo di scarico é più in basso comunque é li vicino... ti illustro la procedura che ho utilizzato io cosi hai una linea guida. Allora prima alzi l'auto io appunto ho usato una sorta di rampa in quanto ritengo più. Sicura del cric dopodiché stacchi il tubo Gpl subito dopo il filtro e molli i fissaggi in plastica che lo tengono fermo basta infilarci un cacciavite piatto e fai un po'di leva, questo ti serve in quanto se non lo stacchi non riesci a far ruotare il rail. Ti infili sotto l'auto e vedrai il rail da sotto perché i tappini verdi sono verso l'alto, a quel punto vedrai che il rail é fissato ad una staffa con due viti esagonali del dieci ti serviranno due chiavi perché dovrai tenere fermo il dado dall'altra parte. Una volta tolte le viti il rail si muoverà non molto ma sufficiente per staccare i connettori elettrici ( sono quelli che vedi nella foto appena sopra il tappino verde), per staccarli devi solamente premere la molletta metallica la schiacci fino in fondo e sfila il connettore, controlla se i cavi dei quattro connettori sono già numerati altrimenti numerali te, c'è un quinto connettore che é quello del sensore di pressione dovrai staccare pure quello. Ora con i connettori staccati con molta calma fai scendere il rail verso il basso e lo capovolgi in modo da vedere i tappini a quel punto molli le quattro viti che tengono la ghiera metallica e la sfili a questo punto devi togliere gli iniettori per farlo dovrai far leva con un piccolo cacciavite piatto, vedrai sul rail sopra ogni iniettore una piccola fenditura dove posizionare il cacciavite per far leva molto delicatamente. Io ho dato una bella ripulita anche al rail perché era lurido e infine rimonti gli iniettori oliando leggermente gli oring e fai pressione, rimonti il tutto con calma facendo attenzione a non invertire i connettori elettrici

luca79
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 31.12.12
Età : 38
Località : San Pietro Viminario (PD)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da luca79 il Ven 15 Apr 2016 - 21:41

Io ho cercato di darti una linea guida in quanto non so se la tua sia esattamente come la mia e se ci potrebbero essere delle leggere differenze comunque una volta sotto valuta con calma e senza fretta... Buon lavoro...

luca79
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 31.12.12
Età : 38
Località : San Pietro Viminario (PD)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Ven 15 Apr 2016 - 22:58

Grazie mille luca79, quindi da sotto dovrebbe esserci lo spazio sufficiente per. lavorare, é questo il mio dubbio perché da sopra lo spazio é veramente poco.
Adesso devo inventarmi un modo sicuro per sollevare la macchina, anche io non mi fido di un semplice cric.
La manualitá non mi manca e sicuramente una volta che sono sotto, in qualche modo il lavoro lo porto a termine. Gia gli iniettori costano una esagerazione, ed inoltre pagare qualcuno per svitare quattro bulloni non mi sembra il caso.

Per curiositá sono passato al mio solito autoricambi per chiedere il costo degli iniettori .... per un solo iniettore ha chiesto 170€ ... di listino ... quindi 150€ al cliente ..... follia allo stato brado !!!
Li prenderó on-line che hanno un prezzo intorno a 200/260€ PER QUATTRO iniettori completi.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Lun 25 Apr 2016 - 21:49

Luca79:

Ciao, finalmente sono riuscito a fare delle foto sotto la macchina.
Da come hai descritto il lavoro, sembra che il tuo rail è tenuto da due bulloni, quelli
trasversali dal lato di uscita del gas.
La mia auto è un pò più complessa, non so la tua, ma la mia dovrebbe essere stata assemblata
a inizio giugno o settembre 2011 (sotto il paraurti ho trovato degli adesivi con le caratteristiche di assemblaggio del modello con la data 090611).

Guardando da sotto è questo quello che si vede:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Una grossa piastra di metallo che copre e sostiene il rail.

quindi il mio rail dovrebbe essere come questo che ho trovato in vendita:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

In entrambe le foto ho segnato in rosso i bulloni che lo fissano, 6 punti.
In verde i quelli che tengono la flangia che ferma gli iniettori dentro il rail.
In blu due bulloni che fissano la piastra al blocco motore, nella foto sono venuti coperti
dal semiasse destro.

Spostando con pazienza tutti i cavi che passano davanti, dovrei riuscire a togliere la
piastra e a ruotare il rail verso il basso.

A questo punto mi manca solo acquistare gli iniettori.
Ancora non sono riuscito a staccare un connettore per verificare il tipo di attacco !!
Dovrebbe essere il nuovo tipo fiat, come quello che si vede nella foto del rail nuovo che ho messo, cioè con quei piccoli gancetti sul lato esterno lungo del connettore.

Adesso spiegatemi una cosa .... come si stacca questo connettore ???

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Devo tirare su il fermo giallo e poi premere il tondino nero laterale?
Devo tirare su il tondino nero e poi estrarre il fermo giallo?
Devo premere il fermo giallo?

non ho forzato per non rischiare di rompere qualcosa, negli altri connettori elettrici che ci sono nel motore, di solito si estrae un fermo rosso o giallo e poi si può staccare il connettore ....

Grazie per l' attenzione.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da luca79 il Mar 26 Apr 2016 - 0:08

La tua é decisamente molto diversa... I tuoi connettori sembrano proprio quelli fiat tipo nuovo e dovrebbero sganciarsi spingendo il fermo giallo verso l'alto...

luca79
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 31.12.12
Età : 38
Località : San Pietro Viminario (PD)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Mar 26 Apr 2016 - 16:33

Allora ci proverò ancora a staccarlo usando un cacciavite.

Una curiosità.
Come ti sembrano questi nuovi iniettori arancioni?
C'è una differenza apprezzabile?
Ho letto una infinità di pagine su internet, su ogni tipo di forum,
ma nessuno ha espresso un vero parere su questi nuovi iniettori,
tutti concordano che sono perfettamente intercambiabili con quelli verdi.
Che in teoria con i 12 fori laterali dovrebbero essere meno inclini ad intasarsi.
I dati tecnici che ho trovato li danno uguali come portata di gas e risposta
della parte elettro-meccanica.
Ma non ho trovato nessuna opinione esaustiva da parte di utenti.
Il sito landi poi è abbastanza inutile.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da luca79 il Mar 26 Apr 2016 - 18:19

In termini di prestazioni e consumi non cambia assolutamente niente... L'unico vantaggio amettendo che ci sia dovrebbe essere appunto il fatto che si sporcano meno ma al momento avendo fatto 3000 km circa non posso ne confermare ne smentire sia vero... Per staccare le spine prova anche a pulirle con un po di aria compressa che se c'è un po' di sporco magari lo pulisci via e riesci a sganciare meglio il fermo giallo...

luca79
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 31.12.12
Età : 38
Località : San Pietro Viminario (PD)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da Claudio68 il Gio 28 Apr 2016 - 14:29

Ciao, ti confermo che gli iniettori arancioni sono decisamente meglio di quelli verdi, io li ho su da 60000 km e fino ad adesso non mi hanno mai dato problemi.... tolto la fatica per installarli.....lavoro difficile data la posizione....

Claudio68
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 03.08.11
Località : Torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Gio 28 Apr 2016 - 15:54

Grazie per la risposta, tecnicamente hanno le stesse caratteristiche di quelli verdi.
Nella durata ancora non ho trovato informazioni in merito da nessuna parte.
A me gli iniettori verdi sono durati abbastanza, ho cominciato ad avere problemi a 97k km.
E' cominciato gradualmente, prima si è accesa la spia motore, ma tutto funzionava perfettamente, nessun sintomo. Allora ho cambiato i filtri e utilizzato il pulitore per impianti gpl arexons, dopo 200 km la spia si è spenta.
Passati un paio di pieni si è accesa di nuovo, ho fatto un' altra pulizia ma non ha dato nessun effetto.
Dopo un paio di settimane mi sono accorto che al minimo il motore gira a 3 cilindri. Ho fatto la diagnosi dal mio meccanico, nella centralina benzina non ci sono errori, in quella gpl segnala " mancata accensione cilindro n° 2 ".
Ad orecchio gli iniettori ticchettano tutti regolarmente, ma evidentemente si deve essere intasato di catrame. Nella guida non si sente nessun difetto, anche in 5 marcia a 50kmh la macchina va bene, nessun sussulto.
Il meccanico mi ha consigliato di cambiare un solo iniettore e tenermi quelli vecchi finché ancora vanno bene. Non so, sono in dubbio, non vorrei che magari tra qualche mese mi salta qualche altro iniettore.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da luca79 il Gio 28 Apr 2016 - 19:30

Io ti consiglio di sostituirli tutti, a me si son rotti la prima volta a 67.000 km e ho fatto sostituire solo quello rotto e pulito gli altri dopo 30.000 km circa é saltato il secondo a quel punto ho deciso di sostituirli tutti ma visto la cifra che mi hanno sparato in officina ho fatto da me e l'auto va benissimo

luca79
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 31.12.12
Età : 38
Località : San Pietro Viminario (PD)

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Lun 2 Mag 2016 - 19:00

Ancora non riesco a staccare quel maledetto connettore per verificare il tipo di attacco !!!
Ieri ho sollevato il blocco giallo con un cacciavite, a questo punto il fermo nero è libero per essere premuto .... ma niente il connettore non molla,  ho tirato talmente forte che sulla punta di un dito ho una macchia di sangue pesto.

Ho smontato il connettore del sensore pressione del collettore pincipale, perchè ha lo stesso tipo di fermo e capire come si sgancia. Si estrae il fermo giallo e si preme la linguetta nera, a connettore staccato si vede dentro il connettore, premendo la linguetta nera si vede dentro un gancio che si solleva e libera il connettore.

Così ho fatto nel connettore di un iniettore .... ma niente, mi sono solo fatto male io.

comunque sono abbastanza convinto che i connettore dei miei attuali iniettori "LANDI-MErD verdi" siano come questo, tipo fiat:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


e non questo tipo bosch
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E' che non mi andrebbe di accorgermi solo dopo avere smontato tutto, che ho comprato gli iniettori sbagliati.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Lun 2 Mag 2016 - 20:29

Ho appena trovato su di un sito russo ... e in nessuno italiano ....
un pdf originale landi evidentemente rilasciato per gli installatori,
dove spiega passo passo come montare un impianto omegas su
punto 1.4 nata solo a benzina.

Guardate dove landi indica di montare gli iniettori:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Sono certo che se fiat avesse utilizzato questa posizione, gli iniettori durerebbero
molto di più.

Anche il regolatore, landi indica di montarlo con l' uscita del gas in alto, invece fiat lo monta con l' uscita del gas in basso, così olio e catrame vanno tutti verso gli iniettori.

Ho letto parecchi forum di altre case automobilistiche, la maggior parte di impianti di serie hanno gli iniettori montati sotto a testa in giù (fiat, opel, renault, skoda, dacia ...etc),
e tutti hanno problemi di iniettori che si danneggiano per i residui oleosi che ristagnano.
Ma, indipendentemente dal tipo di auto, negli impianti aftermarket dove gli iniettori
sono montati con testa in alto ed uscita sotto, durano sempre almeno 150000 km, anche molto di più se si fa una manutenzione attenta.

Se Landi ha consigliato questa posizione ... perché in fiat non li hanno ascoltati?
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da asterix1986 il Mar 3 Mag 2016 - 21:47

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

in italiano,ma per grande punto 2007

asterix1986
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.02.15
Località : torino

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Mar 3 Mag 2016 - 22:05

Si si, è quello che ho trovato io, per russo intendevo appunto il sito,
ma il documento è in italiano.
Mi sono fatto un bel giro su
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
ovviamente con il traduttore.
Ci sono molte cose e link interessanti.
sono arrivato anche ad un canale sul tubo di un installatore russo
che fa vedere passopasso tutto il montaggio di impianto gpl su punto/bravo.
Avevo trovato anche un video didattico per installatori sul funzionamento dei sistemi di alimentazione landi, tutto in russo.
In russia, per ovvi motivi, il gas si usa parecchio, anche su motori diesel.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Consiglio

Messaggio Da pepinhof il Dom 8 Mag 2016 - 15:24

mumycris ha scritto:Luca79:

Ciao, finalmente sono riuscito a fare delle foto sotto la macchina.
Da come hai descritto il lavoro, sembra che il tuo rail è tenuto da due bulloni, quelli
trasversali dal lato di uscita del gas.
La mia auto è un pò più complessa, non so la tua, ma la mia dovrebbe essere stata assemblata
a inizio giugno o settembre 2011 (sotto il paraurti ho trovato degli adesivi con le caratteristiche di assemblaggio del modello con la data 090611).

Guardando da sotto è questo quello che si vede:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Una grossa piastra di metallo che copre e sostiene il rail.

quindi il mio rail dovrebbe essere come questo che ho trovato in vendita:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

In entrambe le foto ho segnato in rosso i bulloni che lo fissano, 6 punti.
In verde i quelli che tengono la flangia che ferma gli iniettori dentro il rail.
In blu due bulloni che fissano la piastra al blocco motore, nella foto sono venuti coperti
dal semiasse destro.

Spostando con pazienza tutti i cavi che passano davanti, dovrei riuscire a togliere la
piastra e a ruotare il rail verso il basso.

A questo punto mi manca solo acquistare gli iniettori.
Ancora non sono riuscito a staccare un connettore per verificare il tipo di attacco !!
Dovrebbe essere il nuovo tipo fiat, come quello che si vede nella foto del rail nuovo che ho messo, cioè con quei piccoli gancetti sul lato esterno lungo del connettore.

Adesso spiegatemi una cosa .... come si stacca questo connettore ???

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Devo tirare su il fermo giallo e poi premere il tondino nero laterale?
Devo tirare su il tondino nero e poi estrarre il fermo giallo?
Devo premere il fermo giallo?

non ho forzato per non rischiare di rompere qualcosa, negli altri connettori elettrici che ci sono nel motore, di solito si estrae un fermo rosso o giallo e poi si può staccare il connettore ....

Grazie per l' attenzione.

Come hai fatto per uscire il rail degli iniettori? Hai svitato i 6 bulloni cerchiati di rosso? O i 2 bulloni che tengono la piastra?

pepinhof
Scopritore di Evo
Scopritore di Evo

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Mer 11 Mag 2016 - 17:03

Non ho ancora avuto il tempo di fare l' intervento.
Ma da quello che ho potuto vedere,
penso si cominciare sganciando i cavi elettrici che sono ancorati alla piastra,
togliere i bulloni rossi intorno alla testa iniettori e poi quelli azzurri che tengono la piastra.
Così dovrebbe uscire e restare il rail scoperto e tenuto dai bulloni rossi sul fondo che lo
ancorano al collettore di alimentazione.
Quindi sganciare i connettori di alimentazione, sensore di pressione e tubi del gas.
Quando farò il lavoro, cercherò di fare delle foto ... se non sono troppo preso ad imprecare
contro gli ingeneri fiat.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Dom 15 Mag 2016 - 20:42

VITTORIA !!! Grandissimo!

sono finalmente riuscito a sostituire gli iniettori gpl tutto da solo.
Alla fine il lavoro è più semplice di quello che pensavo, relativamente semplice.
Una volta riuscito a mettere la macchina su dei cavalletti adeguati e sicuri,
si può cominciare.
La vera rogna è che il lavoro va fatto praticamente alla cieca e con una sola mano.
La piastra che regge il rail degli iniettori è un bell' ostacolo.
Contemporaneamente sostiene il cavo dell' alternatore, i cavi degli iniettori e a sorpresa anche il cavo che alimenta il motorino di avviamento.
Nelle prime foto che avevo fatto non avevo notato che il motorino, ed in particolare il connettore che lo alimenta, si trova alla base della piastra che tiene il rail.
Troppa roba da smontare per arrivare agli iniettori.
Allora ho adottato il piano a B, smontare solo gli iniettori e non il rail.

Si comincia sganciando le clip che tengono i corrugati dove passano i cavi che alimentano
gli iniettori e il sensore pressione ( più altro che non so).
Si spostano sotto la piastra per avere spazio ed arrivare agli iniettori.
Si sganciano i 4 connettori che alimentano gli iniettori e si ruotano verso il motore per incastrarli
e lasciare spazio.
Adesso con una chiave a tubo da 10 si tolgono i 4 bulloni (quelli segnati in verde nella foto
che ho inserito precedentemente) che tengono la flangia che blocca gli iniettori in sede.
Senza bulloni la flangia si toglie facilmente.
A questo punto si possono togliere gli iniettori, semplicemente afferrandoli per il connettore e
ruotandoli, un po duri all' inizio ma dondolandoli un pò alla fine usciranno.
Ho pulito la sede con un panno imbevuto di petrolio bianco.

Ai nuovi iniettori, med gi 25-22 arancio 12 fori con attacco MTA 5.3, gli ho dato una leggera oliata
agli o-ring con WD40, il grande del corpo principale e quello piccolo della bocca di uscita.
Basta inserirli nella loro sede e spingerli il più possibile e orientarli con il connettore dal lato giusto.
Non entreranno completamente, ma basta rimettere la flangia e stringere i 4 bulloni un pò alla volta alternandoli tra loro, fino a quando saranno serrati, il che significherà che stanno bene in sede.
Si ricollegano i cavi di alimentazione, si riposizionano i cavi passanti nei loro supporti ... Fine.

I vecchi iniettori, a prima vista non sembrano molto sporchi, almeno esternamente ho trovato delle gocce di olio giallastro intorno al corpo, esattamente dove i nuovi iniettori hanno i 12 fori.
Qualche piccola incrostazione di catrame, ma poca roba per avere fatto 100000km.

Ecco alcune foto dell' iniettore incriminato, il famoso n° 2.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Anche sotto il filtro a reticella in ingresso non si nota nulla di particolare.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Lo sporco deve essere tutto all' interno.

Al primo avvio il motore è andato subito bene a gas, dando un pò di accelleratore ha borbottato un pò e si è spento.
Rimesso in moto ha funzionato subito bene, nessun borbottio o sussulto.
Sono uscito a fare un giretto sul gra e tutto bene, in 5 a 1500giri e poi dando gas tutto perfetto.
In 3 e 4 a 4500giri tutto perfetto. sembra andare tutto alla perfezione adesso.

Un bel risparmio farsi il lavoro da soli, la metà del preventivo di una officina, "solo" 220,00€  per gli iniettori.



Buon lavoro a tutti gli smanettoni.
GRAZIE a Luca79 per i suggerimenti.
Cris
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da enzonapoli il Mar 17 Mag 2016 - 11:52

salve ragazzi,
ma ogni quanto avete sostituito il filtro cilindrico del gpl ..sostituirlo ogni 10000km può servire ad evitare l'intasamento degli ignettori?

enzonapoli
Chiavi in mano
Chiavi in mano

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 17.09.15
Località : napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da mumycris il Mar 17 Mag 2016 - 17:22

enzonapoli ha scritto:salve ragazzi,
ma ogni quanto avete sostituito il filtro cilindrico del gpl ..sostituirlo ogni 10000km può servire ad evitare l'intasamento degli ignettori?


Argomento già trattato parecchie volte in altre discussioni specifiche.
Prima di chiedere cose off-topic è meglio cercare in altri trd.
Più spesso si cambia e meglio è, 10-15000km è ideale.
avatar
mumycris
Evista Intellettuale
Evista Intellettuale

Messaggi : 366
Data d'iscrizione : 11.10.12
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da guss00 il Gio 16 Giu 2016 - 14:36

Salve ragazzi, ho forti dubbi che non mi abbiano cambiato gli iniettori. Mi sapete dire un meccanico in gamba quanto impiega per capire se siano o meno stati sostituiti? Grazie

guss00
Evista Conoscitore
Evista Conoscitore

Messaggi : 131
Data d'iscrizione : 27.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: sostituzioni iniettori gpl fai da te

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum